Polizia cantonale Zugo
ZUGO
10.11.2017 - 17:400

Settanta metri in retromarcia senza il conducente

Un'autocisterna piena di benzina si è messa in movimento. Fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze

NEUHEIM (ZG) - Spettacolare incidente, fortunatamente senza gravi conseguenze, oggi verso mezzo giorno a Sihlbrugg, nel comune di Neuheim (ZG). Un'autocisterna con 24 tonnellate di benzina si è messa in movimento senza il conducente ed ha percorso 70 metri in retromarcia.

L'autoarticolato ha attraversato entrambe le corsie di marcia della strada, nelle immediate vicinanze di un passaggio pedonale, ed ha finito la corsa, dopo aver piegato un albero, in un pascolo. Il camionista, che era sceso dal veicolo dopo essersi fermato in una stazione di benzina, è riuscito a recuperarlo e a portarlo al punto di partenza.

L'incidente ha provocato soltanto danni materiali per circa 4000 franchi. È addirittura mancato poco che passasse inosservato: una pattuglia della polizia transitata di lì nel giro di pochi minuti, ha scoperto le tracce sull'asfalto. Gli agenti si sono poi imbattuti nel camionista, che si trovava stato di choc nella stazione di benzina. L'uomo, un 50enne, è stato denunciato al Ministero pubblico, precisa la polizia.

Sihlbrugg è un grande incrocio al confine fra i cantoni di Zugo e Zurigo che dovrebbe essere noto agli automobilisti che in passato si sono recati a Zurigo provenienti dal San Gottardo. Fino all'apertura, nel 2009, della nuova tratta dell'autostrada A4, fra Zugo e Zurigo, questo snodo era infatti un passaggio obbligato per chi voleva raggiungere la città sulla Limmat. Da allora il traffico si è ridotto di molto.

Tags
benzina
conducente
retromarcia
metri
zurigo
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-22 08:27:59 | 91.208.130.87