Keystone
ZURIGO
10.11.2017 - 10:330

È morto a 100 anni Rolf Sigg, cofondatore di Exit  

Per il suo impegno a favore del suicidio assistito, "l'angelo della morte" nel 1986 perse il suo posto di pastore protestante

ZURIGO - Rolf Sigg, cofondatore dell'associazione per il suicidio assistito Exit, è deceduto a Zurigo all'età di 100 anni. Pastore protestante e psicologo, Sigg si impegnò fin dagli anni '80 per il diritto a una «morte umana».

Secondo un annuncio funebre pubblicato oggi sulla "Neue Zürcher Zeitung", il decesso risale alla metà di settembre. Il 30 ottobre si è tenuta a Zurigo una cerimonia di commiato.

Rolf Sigg diresse l'associazione Exit, fondata nel 1982, fino al 1997. In seguito fondò un'analoga organizzazione attiva in Germania. Con il suo lavoro contribuì in modo determinante a far conoscere l'attività di Exit, che in quegli anni accompagnò circa 500 persone verso la morte.

Per il suo impegno a favore del suicidio assistito, nel 1986 perse il suo posto di pastore a Grenchen (SO). Definito per parecchi anni dai media «angelo della morte», Sigg andò anche incontro a diverse condanne in Germania. Nel 2012, all'età di 95 anni, gli fu attribuito il Prix Courage assegnato dai lettori della rivista Beobachter.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
sigg
exit
rolf
rolf sigg
morte
suicidio assistito
cofondatore
assistito
pastore
zurigo
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-18 05:45:55 | 91.208.130.87