Keystone
BASILEA CAMPAGNA
07.11.2017 - 18:020

Autista UberPop condannato

La sua colpa è il trasporto di persone senza licenza

LIESTAL - Un autista di UberPop è stato condannato oggi dal tribunale penale di Basilea Campagna a una multa di 500 franchi e a 60 aliquote giornaliere sospese con la condizionale.

Nel 2016 il 40enne aveva percorso con passeggeri paganti 13'000 chilometri incassando 32'000 franchi, senza avere una licenza di tassista o un'autorizzazione per il trasporto professionale di persone.

L'avvocato dell'imputato ha argomentato che i servizi di Uber sono da considerare facenti parte di una zona grigia ma non illegale: il comportamento dell'uomo non sarebbe quindi punibile. Il giudice unico si è mostrato di opinione opposta.
 
 

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
autista
uberpop
autista uberpop
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-23 12:23:30 | 91.208.130.86