Keystone
SVIZZERA / AFRICA
04.11.2017 - 20:280

Sei milioni di franchi spariscono dalle casse della Croce Rossa

I responsabili sarebbero proprio tra il personale dell'organizzazione umanitaria, collusi con alcune personalità di Sierra Leone, Liberia e Guinea

GINEVRA - Sei milioni di franchi sono spariti dai conti della Croce Rossa e i responsabili potrebbero essere proprio dei suoi impiegati. I soldi erano destinati alla lotta all’ebola nell’Africa occidentale, che tra il 2014 e il 2016 ha ucciso più di 11’000 persone.

Secondo un’inchiesta interna della Croce Rossa, alcuni dipendenti - tra cui assistenti e personale medico specializzato - avrebbero utilizzato in modo fraudolento i fondi destinati all’aiuto delle popolazioni africane.

Le perdite totali hanno superato i sei milioni di dollari: due milioni sono stati utilizzati nella collusione tra il personale della Croce Rossa e i dipendenti di una banca in Sierra Leone, 2,7 milioni sono spariti in pagamenti in Liberia e un ulteriore milione è “scomparso” in Guinea.

«Sono deluso e preoccupato. Quello che hanno fatto questi individui è lontano anni luce da quanto compiuto ogni giorno e durante l’epidemia di Ebola dalla maggior parte del personale e dai volontari della Croce Rossa», ha dichiarato Paul Jenkins, capo della delegazione del Movimento internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. E ha aggiunto: «Saranno intrapresi tutti gli sforzi per portare avanti l’inchiesta contro la corruzione e un’azione legale verrà intrapresa contro le persone coinvolte».

La Croce Rossa quest’anno era già stata bersaglio di accuse a causa dell’uragano Harvey, etichettato come il «disastro naturale più costoso della storia degli Stati Uniti», con danni stimati a 160 miliardi di dollari. Una personalità politica di Houston aveva commentato la gestione dei fondi da parte della Croce Rossa come «uno spreco di denaro».

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
rossa
croce
croce rossa
personale
franchi
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-24 21:11:25 | 91.208.130.86