SVIZZERA
05.10.2017 - 22:100

Troppo hot per la televisione, la Srf dice no a uno spot di sex-toys

C'erano carezze, baci omosessuali e giusto un filo di nudità. Il direttore dell'azienda: «Sono incredibili questi tabù nel XXI secolo»

ZURIGO - Donne che baciano donne, uomini che baciano donne, uomini che baciano uomini. Sorrisi ammiccanti, carezze hot, un po' di nudita e l'ombra di un seno.

Tanto basta perché questo spot di una quarantina di secondi e realizzato dallo shop-online di oggettistica erotica amorana.ch venga cassato dalla Srf perché «troppo provocante». Eppure, commenta incredulo il co-fondatore dell'azienda Alan Frei: «Ma è o non è la stessa azienda dei video web su come masturbarsi?».

E allora l'azienda pubblicitaria responsabile si mette al lavoro e ci dà giù di forbice riducendo lo spottone a due spottini - uno da 20" e l'altro da 10", li trovate entrambi qui sopra - ammiccanti ma decisamente più castigato (contenente però sempre baci e carezze omosessuali). L'Srf però ancora dice no, il motivo? A quanto pare «contiene elementi sessisti che potrebbero urtare la sensibilità di alcuni spettatori».

Alan Frei, co-fondatore di Amorana è incredulo: «Sessista? Io non credo, penso che celebri l'amore in tutta la sua diversità, per questo ci sono coppie etero e omo. A quanto pare, mi sembra di capire, la Srf non è interessata al settore sextoys... Mi fa un po' sorridere pensare che nel XXI secolo ci siano ancora di questi tabù...», conclude.

Commenti
 
Boris Bernasconi 2 mesi fa su fb
Però il documentario sul sesso lo fanno eh! 😡
Marco Milone 2 mesi fa su fb
Sinceramente a me risulta difficile spiegare a mio figlio di sette anni perchè due donne o due uomini si baciano...figuriamoci per lui interpretare...ognuno in eta adulta si senta libero di amare chi e come vuole ma almeno ai bambini risparmiamo certe scene e proteggiamoli! Chi non la pensa così o è pervertito o ha qualche problema!
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
"Si baciano perchè si amano"... non mi pare così difficile, e soprattutto per un bambino non lo è affatto... a meno che non "assorba" le difficoltà del genitore (che son solo sue). Dovrebbero essere ben altre le scene da cui proteggerli... di certo non un gesto d'amore. Provi a curare la sua omofobia, ne gioverà lei e sicuramente i suoi figli (nella speranza che nel caso fossero gay... lei sia già guarito...)
Marco Milone 2 mesi fa su fb
Non sono omofobo ma convinto che i bambini abbiano bisogno d'altro nella loro infanzia invece che baci omosessuali o saffici, violenza e quant'altro. Della sua retorica sulla società senza "gender" o discorsi sull'omofobia non so che farmene, conosco e ho conosciuto diversi omosessuali o lesbiche che non hanno mai rotto i coglioni a nessuno con queste lagne. Lei si indispettisce perchè crede che io sia omofobo invece di capire i miei riguardi verso l'infanzia e banalizzare è pericoloso. Io amerò i miei figli comunque decidano di amare.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
La cosa inquietante è che continua a sostenere si debbano "difendere" i bambini da... un bacio! (peraltro tanto quanto dalla violenza?!). Un gesto d'amore, tale quale a quello che si scambiano mamma e papà (non vi baciate mai in sua presenza?). Trovo sia decisamente più difficile per un bambino comprendere il perchè un bacio tra i genitori sia tanto diverso da un bacio tra altre due persone che si amano... questo come glielo spiega? Ci si vuole difendere, in genere, da ciò che fa paura o si crede "pericoloso"... e , pur non ammettendolo, ha appena e a più riprese dimostrato la sua omofobia (che ripeto, si può curare). Se poi vorrà spiegarmi quella "retorica sulla società senza "gender"... gliene sarò grata. E no, non banalizzo nulla di pericoloso, perchè davvero, son convinta che ci sia ben altro di pericoloso, non certo l'amore. Conclude dicendo che amerà i suoi figli comunque "decidano" di amare... lei ha "deciso" di amare la sua compagna? Non riesce a vedere la contraddizione, piuttosto, nel crescere i suoi figli con l'idea che un gesto d'amore sia una "visione da cui difenderli" e la loro conseguente difficoltà, nel caso, di credere che li amerà "comunque"? Questo si, che è pericoloso...
Gabriele Testi 2 mesi fa su fb
Ne facciamo a meno
Renzo Merelli 2 mesi fa su fb
ci sono anche bambini che guardano la tv e per quanto attento uno possa essere può succedere che vedano certe cose, perciò meglio tenerle distanti. Anche perché non conta nemmeno il discorso dell'orario a fascia protetta visto, per esempio con swisscom, puoi vedere 30 ore indietro...
Vivien Cefan 2 mesi fa su fb
Marco Tarchini le lotte ahahahah
Francesca Rusconi 2 mesi fa su fb
mi sono persa qualcosa? siamo già nel 22esimo secolo? Vola davvero il tempo...
Antonina Foddanu 2 mesi fa su fb
La libertà del lurido e della sinistra senza freni !
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Ti liberassi un pochino dei tuoi di freni... staresti un po' meglio (cambia le batterie al tuo!)
Anto Ferrari 2 mesi fa su fb
Il buon gusto viene dall’interiorità, se non c’è non c’è...ma chiamalo se vuoi, tabù e ipocrisia
Gabriele Tuccio 2 mesi fa su fb
Non sapevo fossimo nel 22° secolo, sono stato ibernato?
Giovanni Fortunato 2 mesi fa su fb
Quanta ipocrisia
Laila Berger 2 mesi fa su fb
Sicuramente più interessante di certe trasmissioni RSI 😊
Bruna Bralla 2 mesi fa su fb
Hanno i loro canali TV , usino quelli per la loro clientela
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
A me non piacerebbe dar spiegazioni a mio figlio dopo vedere una publicità del genere..sopratutto da così piccolo.
Igor Gutschen 2 mesi fa su fb
non sono troppo piccoli i figli sono gli adulti che hanno la mente piccola, probabilmente per le troppe porcate fatte hanno paura che spiegarle a propri figli sia come dichiarare di essere porno star...vai tranquilla spiega ai tuoi figli cosa sia il sesso gli garantirai una sana sessualità. Sono sempre i tabù a mettere a rischio i figli che poi si trovano a tu per tu con la vita reale e fanno danni.
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Si ma tipo 3 anni mi sembrano um po prestini no???!!! E poi quello che faccio io o meno sono anche abbastanza cavolacci miei!!! E di certo non ci sarà la mia di faccia in una pubblicita di sex toys in tele. Mmmah.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Se non sei in grado di dare spiegazioni ai tuoi cuccioli il problema è tuo (e loro, di riflesso, dispiace...)...
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Quindi se gli faccio vedere un film horror a 3 anni e poi non sono capace di dargli le spiegazioni giuste è un problema mio?,!!! Se c'è il marchio dei 🔞 ci sarà un motivo!!! Fatevi due domande Dio mio. Si vede che non è più come una volta...A me l'educazione sessuale è stata fatta alle scuole medie che era arrivata una signora apposta.....quindi perchè cavolo dovrei fargli vedere o capire cose del genere a mio figlio di 3 anni??!!! Che tra altro ne ha neanche 2 ancora....che schifo di società.Se mi chiede da dove arrivano i bebe va più che bene...ma spiegazione sui sextoys?? Hahahqhq mamma mia che gente
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
I bambini sono l'innocenza... e io devo andare a dare spiegazione a mio figlio di 3 anni cosa siano i sextoys. Ecco perche a casa mia non sono abbonata a nessun servizio con canali televisivi...So io cosa e a che età gli farò vedere a mio figlio.
Marco Milone 2 mesi fa su fb
No dai Alessia mettigli i porno e invita anche Julie e Igor a dar spiegazioni dai! Loro lo farebbero così bene, mica come noi genitori di bimbi piccoli che hanno fatto le porcate e pieni di problemi nostri!! Che rincoglioniti
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Si ma davvero sul momento non sapevo se ridere o piagere..hanno pure cercato di farmi passare a me per cattiva madre che non saprei come spiegargli al piccolo...Grazie al cielo qualcuno mi ha capito. 😥😏
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Ah beh... un bacio gay è "porno"... ok...
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Sono punti di vista. Sono giovane ma ho una lunghissima memoria...e non mi ricordo mai di aver visto in tele una scena che sia gay o etero, da dovergli chiedere spiegazioni ai miei..a 3 anni. Passo e chiudo.
Igor Gutschen 2 mesi fa su fb
Marco Milone per l'analfabetismo di ritorno non ti posso aiutare; quindi non posso neppure rispondere in concreto alla tua risposta che concludi con un insulto oltre ad aver parlato di porno...
Igor Gutschen 2 mesi fa su fb
Alessia AAbb se inseriste tutti il cervello prima di scrivere sarebbe utile ad evitare gli insulti, e forse arriverebbero anche messaggi positivi. Nessuno qui può sapere l'età dei tuoi figli inoltre sono più che certo che da brava madre i tuoi figli di 3 anni non saranno di certo di fronte alla tv a quell'età perché in questo caso mi porrei altre domande che rientrano nell'idoneità dell'essere genitore. Nessuno ti ha accusata di porcate, ma purtroppo sull'analfabetismo di ritorno si può fare ben poco.
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Igor Gutschen non riesco a trovare l'insulto che ho scritto... credo che stai sbagliando persona..
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Forse ti conviene rileggerti tutto...e poi se vuoi rivolgerti a me sono a tua completa disposizione. Il post parla di una publicità televisiva.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Ma la domanda fondamentale è... lo avete visto lo spot? O almeno letto la descrizione?
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Assolutamente si. Non sono una di quelle persone a cui piace dare opinioni senza sapere su cosa....poi io non ho attaccato assolutamente nessuno.ho detto la mia opinione e tutti voi sietr venuti a criticarmi.. Se non non avete la mia stessa opinione o la mia non vi piace è un problema vostro. Mica mio. Vivi e lascia vivere.
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Igor Gutschen ah e mi sono dimenticata di dirle che prima di dire che mio figlio di 3 anni che tra altro ne ha uno e mezzo sta davanti alla tv le conviene, come già detto prima rileggere il tutto....Solo perchè sono giovane non significa che sono una di quelle madri da Tv e Tablet dai primi anni di vita...È proprio così che si iniziano a fare i primi errori dell'educazione. Ovviamente anche il mio bimbo si guarda un cartone qua e la. Ma so io cosa gli faccio vedere quando e per quanto tempo.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Ma ci mancherebbe... soprattutto considerando la differenza un po' paradossale tra la difficoltà nello spiegare un bacio tra due persone che si amano e qualche sguardo ammiccante molto simile al video profilo... 😉
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Julie Dubois infatti ma meno male che mio figlio di un anno e mezzo non ha facebook. Quindi non mi tocca spiegargli proprio un bel nulla 😂😉capito ora il concetto??!! Guardi la sua propria di foto profilo che io guardo la mia. E a un anno e mezzo di vita gli unici baci che mio figlio vedrà saranno quelli che mami e papi gli danno a lui o tra di loro. E sto parlando di un bacio a stampo o sulla guancia. ADIOS!
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Un anno e mezzo... e davanti alla tv... lo ha detto lei eh?! Quindi cosa sbagliava Igor Gutschen, affermando ciò?
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Rilegga ancora. 😉 si vede che non comprende bene ciò che scrivo. Si il mio bimbo ogni tanto si guarda i teletubbie. Problema???? Mi dica cosi correggo subito questo mio comportamento da madre cattivissima.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Non lo porta mai fuori? Trova davvero il modo di evitare che veda un gesto d'amore tra qualcuno che non sia i suoi genitori? E che problema ci sarebbe se lo vedesse? Le ricordo comunque che il momento in cui suo figlio avrà accesso ai social arriverà in un attimo... e nulla è cancellabile...
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Mio figlio aveva 3 anni quandi ha visto la prima volta un bacio (a stampo) tra due uomini... chiaramente era "stranito", per il semplice fatto che era qualcosa di nuovo... "mamma, perchè si sono baciati?" "perchè si amano". Fine della questione. Nulla di più semplice e spontaneo...
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Si siamo appena tornati dal parco giochi..non so vuole anche il nostro indirizzo numero di scarpe e nomi dei dottori??? Hahahahaha ma mollatemi caspita. Non voglio che il mio bimbo veda scene di slinguamenti in tele a un anno e mezzo di vita e punto. Che siano etero o omo non mi interessa!!! E no cara mio figlio non avrà accesso ai social molto presto 😉.... poi se i suoi possono usare i social a 2 anni sono metodi educativi vostri...e ora basta vado a cucinare per la mia famiglia mentre mio figlio gioca con i suoi giocattoli veri...non con il tablet.
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Bene per lei e suo figlio. Io eviterò se potrò...o devo chiedere permesso a qual uno di educarlo come mi va??!! Ognuno ha le sue opinioni le proprie credenze ecc....
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
I miei figli hanno 15 e 17 anni... e social li "frequentano" da quando le regole lo permettono. Fino ai tre anni e passa la tv praticamemte nemmeno sapevano cosa fosse... e si, questo consiglio mi sento di ribadirlo... ogni volta che posta qualcosa faccia questo pensiero: "cosa penserebbe mio se lo vedesse o leggesse?" Perché davvero, il tempo passa in un soffio, e tutto, in rete, rimane... anche il suo pensiero che un gesto d'amore sia qualcosa di "brutto"...
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Certe "scene", anche se gli eviterà di vederle in tele, le vedrà al parco, per strada, in piazza... e allora cosa farà? Gli chiuderà gli occhi e gli dirà che son "brutte cose"?
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Certo. E sempre lo faccio. E meno male non odio nessuno non sono razzista non sono omofobica e non giudico nessuno.. Anzi per chi mi conosce sa che ho un cuore molto grande e non penso che sia malissimo che ogni tanto si guarda i teletubbies o Masha e Orso... preferisco questo che pubblicità per un sito di giochetti hot.
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
NO!!! SE SUCCEDERÀ SUCCEDERÀ E GLI DIRÒ CIÒ CHE PENSO E SO IO....MA SE POSSO EVITARE DI SBATTERGLIELO PROPRIO LI...preferisco. ora davvero vado a finire le facende in casa non ho tempo di dar spiegazioni a chi non vede oltre il proprio punto di vista.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
La mia era solo volontà di capire... nessuna presunzione. Semplicemente mi intristisce pensare che ci siano bimbi a cui venga in qualche modo passato il messaggio che un gesto d'amore, come un semplice bacio, possa essere un qualcosa di "sbagliato" e da nascondere... tutto qui.
Ambra Plim 2 mesi fa su fb
Io a 3 anni manco la guardavo la televisione, da piccola mai visto un horror, mai una scena che avrebbe potuto urtarmi, bravi mami e papi 💙
Alessia AAbb 2 mesi fa su fb
Bene questa è una bellissima cosa...il mio l'unica cosa che vede ogni tanto sono i teletubbies o masha e orso...e nient'altro!!! Non abbiamo neanche i canali televisivi...e penso che sia la miglior cosa!!!
Igor Gutschen 2 mesi fa su fb
Julie Dubois ovvio
Frankeat 2 mesi fa su tio
Ma che pubblicità è, che non si vede neanche il prodotto??
RubenDF 2 mesi fa su tio
Mi fanno sorridere questi personaggi, nel senso che tra siti pornografici a gogo gratis, riviste con donne e uomini più nudi che vestiti, red carpet vari al limite della decenza (per il contesto)...siamo qui a vietare uno spot pubblicitario di una ditta che promuove i sui prodotti, nonché sextoys, quindi coerente alla grande, per la sua "volgarità"? Allibito!
Andrei Rezzin 2 mesi fa su fb
Il medioevo non è mai passato..
Marzio Fontebasso 2 mesi fa su fb
😂😂😂😂😂😂😂😂
Christian Candolfi 2 mesi fa su fb
Ci vediamo in chiesa domenica,primo banco mi raccomando...amen!
Igor Gutschen 2 mesi fa su fb
ecco appunto! Sono proprio li e poi nel confessionale 😂🤣
Sandro Rennis 2 mesi fa su fb
Provate a fare un inserzione per uno studio cosmetico su fb con una foto in COSTUME....non viene accettata per contento sessuale
Donatella Carrara 2 mesi fa su fb
Ma per piacere in tv si vede ben altro e di peggio
Simone Buono 2 mesi fa su fb
Eh, direi!!💪😉
Bruna Bralla 2 mesi fa su fb
E allora rincariamo la dose di spazzatura
Igor Gutschen 2 mesi fa su fb
Bruna Bralla scusa ma da quando fare la cosa più naturale al mondo è diventato spazzatura??? Spazzatura è un prete che fa sesso con dei ragazzini, vedere certe donnette che sputano sentenze su tutti la domenica a messa e poi come avevo scritto; nel confessionale ne fanno peggio di Cicciolina negli anni 80...cerchiamo di andare oltre suvvia dai...
Bruna Bralla 2 mesi fa su fb
Igor Gutschen anche spiegare i propri bisogni corporali è la cosa più naturale del mondo , ma lo si fa in luoghi preposti allo scopo , e qui lasciamo stare preti e bigotti , sono le solite tiritere di chi non ha argomenti validi da sostenere
lügan81 2 mesi fa su tio
Che paese di bigottoni mamma mia
Adriana Ardito 2 mesi fa su fb
Giusto un pò !!!! Immagina.. ..puoi.......
Stephan Kesslinger 2 mesi fa su fb
Questi tabù? Da quando non mandare in onda pubblicità di sexy Toy è tabù?
DeNise OrlaNdo 2 mesi fa su fb
Dipende dalla pubblicità 😉
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Han fatto bene. La vostre degenerazione tenetevela tra le mura di casa, o al massimo per il terapista.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Il tuo, di terapista... faresti bene aa frequemtarlo più spesso...
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Julie Dubois Puoi anche non crederci ma nel 2017 si può essere eterosessuali e comunque sani di mente.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
E... quindi...? (davvero, chiamalo!)
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Julie Dubois si è offesa in qualche modo signorina Khaleesi? Suvvia non se la prenda per qualcosa che ha visto su Internet, si rischia di passare la propria vita arrabbiati.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Offendermi? E per cosa? Sto semplicemente cercando di capire il senso del tuo "discorso"...
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Julie Dubois semplicemente trovo che l'omosessualità, e magari anche i sex toys, siano una cosa esclusiva della vita privata di una persona e non appartenga alla TV pubblica. Per farla breve breve.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Ok per i sex toys... ci può anche stare (e qui basterebbe trasmettere certi programmi ad orari "consoni"). Un bacio tra due persone che si amano però... proprio non ci arrivo... se ne vedono continuamente, e ben oltre il bacio...
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
E comunque: ha visto lo spot? Ha almeno letto di cosa si tratta?
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Julie Dubois Mi spiace ma "l'amore" fra due persone dello stesso sesso è una perversione e non semplicemente "due persone che si amano". Non è un problema di per sè, tutti più o meno hanno le loro perversioni, semplicemente non è una cosa che va nè normalizzata nè mostrata in pubblico. Ora frigna pure e dammi pure dell'omofobo come hai con il signore di sotto, a me non frega un cazzo.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
E certo che ti dò dell' omofobo, è semplicemente un dato di fatto. L'omosessualità è una variante naturale del comportamento umano (e mica lo dico io) e certamente non una perversione, o una scelta, o quant'altro... fatti prestare la DeLorean da Marty McFly e torna ai giorni nostri... E quindi si, non sono null'altro che due persone che si amano, che esattamente come te e la tua compagna, non hanno nessun bisogno di nascondersi per esprimere il loro amore, naturalmente, anche in pubblico. Se lo fanno in maniera poco "decorosa", questo vale per tutti, omo o etero che siano.
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Fobia significa avere paura di, a me gli omosessuali al massimo mi fanno pena, mica paura. Poi l'argomento di "i giorni nostri" come se queste "conquiste" siano segno di progresso e irrevocabili è tanto comune quanto patetico. Mai come oggi regna la mancanza di valori, la degenerazione, la rabbia e la paura. E uno dei motivi di ciò è anche la banalizzazione della sessualità e della famiglia. Mi dispiace ma una persona senza famiglia, e questo vale soprattutto per le donne, è una persona quasi certamente condannata all'infelicitá e dal momento che uno che si crede omosessuale non può avere una famiglia, è una persona che molto probabilmente finirà la vita nella solitudine e nella miseria. Guarda, quello che fai tra le mura non m'interessa, semplicemente non farmi passare la tua degenerazione come una cosa normale.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Perdonami ma... ho un marito e due figli, siamo una famiglia. E lo siamo esattamente come una delle mie migliori amiche, la sua compagna e i loro figli. L' unica "conquista" auspicabile qui, è "solo" quella di venir, finalmente considerati come tali, una famiglia come altre, fatta di persone che si amano. Notiziona: uno non si crede omosessuale, semplicemente lo è... e no, non è affatto condannato a nulla, a meno che non sia circondato da persone come te (c'è solo da sperare tu non abbia figli, e se ci sono, che non siano gay... che triste destino si troverebbero ad affrontare: un padre che li crede dei pervertiti...). Ripetiamolo "variante naturarale del comportamento umano", così è sempre stato, e sempre sarà... fattene una ragione.
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Non ci capisco nulla... Sei una donna no? (Julie mi sembra femminile) Comunque esiste la gente down o con problemi alla nascita, non va stigmatizzata la cosa ma nemmeno celebrata e accettata come norma. Comunque dubito che questo sia il caso per la stragrande maggioranza dei gay, che lo sono per motivi più sociali e psicologici che per difetti di nascita. Non avrò figli gay, ma anche se lo fosse me ne farò una ragione in qualche modo.
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Julie Dubois avevo letto male la prima parte, comunque una famiglia è composta da un uomo, una donna e uno o più figli e se manca uno di questi elementi non lo è più e non esiste nè esisterà mai un surrogato che può sostituirli. La paternità e la maternità sono unici, inestimabili e insostituibili e un bambino che cresce senza avrà molto proabilmente dei deficit da qualche parte.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Pepe Ticino... dopo queste, mi arrendo... solo un consiglio disinteressato: ogni tanto, visto che sei qui e quindi una connessione internet ce l'hai, usala magari per leggere, informarti, scoprire qualcosa di nuovo, imparare... (sperare che ogni tanto tu apra uno di quegli oggetti strani che quando li apri son pieni di pagine mi pare forse una pretesa eccessiva)... ne hai bisogno, davvero tanto... magari prima di sentirti affermare quanto sia stato saggio quel tizio che riteneva fosse sacrosanto prendere disabili e omosessuali e buttarli tutti insieme nel forno...
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Julie Dubois ma l'ho sempre fatto e sempre lo farò. Però segui anche tu il tuo stesso consiglio, scoprirai che molteplici studi dimostrano che le persone che si definiscono omosessuali hanno subito nettamente più traumi infantili, necessitano nettamente di più cure psicologiche, hann più probabilità di contrarre malattie sessualmente transmissibili e mi fermo qui. L'omosessualità come ci è presentata oggi è solo un ariete volto a distruggere uno dei pilastri del nostro vivere insieme cioè la famiglia. Poi quello che fanno due persone consenzienti fra le loro mura è affare loro, il problema è la cultura che c'è dietro e quando vi si mettono bambini in mezzo. Saluti.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
😂😂😂 (per non piangere... son le persone come te, quelle da cui è necessario difendersi... e fortunatamente siamo sulla buona strada ... stanno lentamente sparendo. Cavoli, i tuoi figli devono avere davvero un pessimo karma... dispiace...)
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
E comunque, se è vero ciò che dici, ti consiglierei di allargare un attimo gli orizzonti e non limitarti a leggere solo ciò "che ti da ragione"... e sentire anche qualche altra campana. Anche se non credo ci siano molte speranze, con l'apertura mentale che dimostri, che tu possa in qualche modo avere i mezzi per trovare un minimo di volontà o capacità di comprendere quanto sia enorme la quantità di castronerie che sostieni...
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Julie Dubois sparendo? cara mia, sono i sessantotini sinistroidi che hanno causato tutto questo che stanno sparendo. La mia generazione è quella del risveglio e che impedirà che il degrado della società vada avanti. E la generazione Z che ci segue sarà come se non meglio. Aspetta e vedrai ;)
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Cavoli... mia nonna, lucidissima a quasi cent'anni, sei figli, quattordici nipoti, 10 bisnipoti (e tra tutta sta gente, inevitabilmente un paio di omosessuali (tutt'altro che sconsolatamente soli e in miseria 😉)... sai, i numeri... la percentuale tra la popolazione mondiale che li riguarda è più o meno la stessa da che mondo è mondo, che strana la natura...) è decisamente più avanti di te... è quantomeno incoraggiante (e il sessantotto l'han fatto i suoi figli, non lei). Poi se vorrai spiegarmi quali strane turbe psicologiche subiscano regolarmente le centinaia di specie animali in cui l'omosessualità è contemplata senza che si siano ancora estinti... )
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Julie Dubois Tu segui lo stesso consiglio che hai dato a me. E se posso permetterne uno, dai un'occhiata a ciò che succede nel mondo anglosassone perchè li le cose sono degenerate in modo mille volte peggiore che da noi, ti dovrebbe far capire perchè dobbiamo fermare molti processi che stanno o hanno già preso piede anche da noi.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Illuminami, racconta, argomenta... muoio di curiosità...
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Julie Dubois Non è una cosa che posso fare per conto tuo, non ho la tua fiducia, non conosco le tue sensibilità e i tuoi punti di vista. Ma se davvero sei curiosa e hai la mente aperta non dovresti metterci troppo a capire cosa intendo. E ovviamente devi condividere il presupposto che la società occidentale si stia sfaldando piuttosto che progredendo.
Julie Dubois 2 mesi fa su fb
Ok, non è che non abbia capito il discorso che stai facendo... e la cosa è talmente tristemente inquietante che in un moto di eccessivo ottimismo ho sperato di non trovare conferme... e sempre grazie allo stesso ottimismo voglio credere tu sia semplicemente un troll che si sta divertendo... mi riesce davvero difficile (o diciamo che non voglio) credere che una persona comunque in grado di scrivere correttamente e riesce ad esprimere concetti (assurdi vabbè) in maniera apparantemente sensata possa arrivare a conclusioni del genere. Si, sei un troll, non voglio credere che nel 2017 ci sia ancora gente che fa ragionamenti simili... ti prego, lasciami nella mia illusione, per questa volta la scelgo.
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Mi dispiace, ma il sole di una nuova alba si sta già alzando. E se per qualche motivo non puoi o non vuoi vederlo ne sentirai comunque il calore.
Flavio Zana 2 mesi fa su fb
22esimo? siiiii?
Tags
srf
azienda
spot
carezze
uomini
donne
dice no
hot
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-16 02:26:54 | 91.208.130.87