BERNA
11.07.2017 - 15:020

Il Consiglio federale tende la mano a "La Quotidiana"

450'000 franchi nel contratto di prestazioni tra la Confederazione e il Cantone dei Grigioni per gli anni 2017-2020

BERNA - "La Quotidiana" può sperare in un aiuto dalla Confederazione, che si è detta pronta a collaborare alla ricerca di una soluzione finanziaria per sostenere il quotidiano di lingua romancia ed assicurarne la sopravvivenza.

A chiedere l'intervento della Confederazione per una ricerca congiunta di sostegni finanziari era stato il consigliere nazionale grigionese Martin Candinas (PPD) in un'interpellanza di maggio al Consiglio federale.

Solo qualche giorno dopo i festeggiamenti del 20esimo giubileo del quotidiano, a marzo, Somedia, editore de La Quotidiana, aveva infatti annunciato in uno scritto al Governo retico e all'agenzia di stampa di lingua romancia ANR che non intende finanziare il deficit del giornale oltre la fine dell'anno, a meno che non venga reperito un contributo annuale aggiuntivo pari a 300'000 franchi.

Confederazione: sostegno a italiano e romancio - «La Confederazione sostiene il Cantone dei Grigioni nella salvaguardia e nella promozione delle lingue e delle culture romancia e italiana» è la premessa da cui prende le mosse la risposta del Consiglio federale.

«Per non cadere in disuso il romancio deve continuare a essere coltivato quotidianamente anche nei testi scritti», si legge ancora, per cui «il Consiglio federale è disposto a collaborare alla ricerca di una soluzione, sotto la responsabilità dei principali attori interessati, segnatamente il Cantone dei Grigioni e la Lia Rumantscha».

Anche se una promozione diretta del settore da parte della Confederazione non è possibile, in quanto mancano le basi costituzionali, «è concepibile un sostegno della stampa di lingua romancia in virtù della normativa sulle lingue», spiega il Consiglio.

«Nel quadro del messaggio sulla cultura 2016-2020, il Consiglio federale ha deciso di rafforzare dal 2020 la promozione della lingua romancia al di fuori della sua area di diffusione tradizionale - conclude la risposta - e ha previsto a questo scopo un aumento degli stanziamenti» (450'000 franchi nel contratto di prestazioni tra la Confederazione e il Cantone dei Grigioni per gli anni 2017-2020).

Potrebbe interessarti anche
Tags
consiglio
consiglio federale
confederazione
lingua romancia
quotidiana
cantone grigioni
grigioni
lingua
cantone
promozione
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-20 18:07:20 | 91.208.130.87