FRANCIA / SVIZZERA
13.01.2015 - 14:580

Charlie Hebdo non sarà distribuito in Svizzera mercoledì

Il distributore ha deciso di privilegiare la diffusione nella regione parigina

LOSANNA - Nessuna copia del settimanale satirico francese Charlie Hebdo sarà distruibuita domani nella Svizzera romanda. Il motivo è la richiesta troppo elevata in Francia, che ha modificato le decisioni del distributore, riferisce la RTS.

Inizialmente era prevista la distribuzione di 5000 copie del numero speciale di Charlie Hebdo (contro le 700 abitualmente distribuite dei numeri precedenti). Il direttore di Naville Presse Alain Meynier ha spiegato che è stata privilegiata la regione parigina rispetto alla Romandia. Il settimanale potrebbe però essere nei chioschi giovedì mattina.

Il ritorno nelle edicole del settimanale, la cui redazione è stata falcidiata nell'attacco terroristico di mercoledì scorso, sarà celebrata con la stampa di 3 milioni di copie.

Vista la forte richiesta, i distributori daranno la priorità ai lettori in Francia. In Svizzera romanda molti clienti hanno già riservato una copia in edicola.

In Svizzera tedesca sono stati ordinati 1'000 esemplari, ma il distributore 7Days Media Services ha affermato di poter garantire la presenza nei chioschi di sole 800 copie.

L'intero incasso delle vendite sarà riversato a "Charlie Hebdo". Il prezzo rimane invariato a 5,10 franchi.

Potrebbe interessarti anche
Tags
svizzera
charlie
charlie hebdo
hebdo
distributore
settimanale
mercoledì
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-20 07:45:52 | 91.208.130.87