Keystone
MOTOMONDIALE
29.10.2017 - 08:450

Morbidelli campione, nulla da fare per Lüthi

Il bernese, vittima di una frattura al piede ieri durante le qualifiche, non è sceso in pista

SEPANG (Malesia) - Arriva ancor prima del Gran Premio il titolo di campione del mondo della Moto2 per Franco Morbidelli. Tom Luthi, dopo l'incidente di ieri in qualifica, ha deciso di alzare bandiera bianca e non correre la corsa di Sepang. L'italiano è così diventato iridato ancor prima dello start di una gara poi vinta da Miguel Oliveira davanti al Brad Binder (doppietta Ktm) e lo stesso Morbidelli.

Forse anche Morbidelli avrebbe voluto vincerlo diversamente, in pista, il meritato titolo di campione del mondo che riporta l'Italia in vetta ad un Mondiale dopo diversi anni dall'ultima volta (2008 con il compianto Simoncelli).

Ma alla fine Franco Morbidelli, 8 vittorie su 16 gare, ha raccolto i frutti di una stagione che lo ha visto partire fortissimo e poi gestire il grande vantaggio sul ritorno di Lüthi.

Per lo svizzero resta l'amaro in bocca di non esser potuto giocarsela fino alla fine ma era troppo forte il dolore.

In Moto3 sucecsso dello spagnolo Mir, già sicuro campione del mondo. 

Commenti
 
Tags
morbidelli
campione
mondo
campione mondo
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-20 01:29:57 | 91.208.130.87