Keystone
FORMULA 1
13.07.2017 - 11:510

Che paura per Rosberg: era stato smarrito il trofeo da campione del mondo

Il tedesco sul mondiale in corso: «Hamilton è un pilota fantastico ma io ora sono neutrale nella lotta con Vettel»

WIESBADEN (Germania) - Ha passato cinque giorni quasi senza dormire Nico Rosberg, che da mesi si sta dedicando a godersi la vita con la famiglia dopo aver lasciato il mondo della F1 ma che è rimasto vittima di un inconveniente spiacevole.

Il tedesco aveva inviato il suo trofeo di campione del mondo ottenuto lo scorso anno con la Mercedes a Goodwood ma il corriere postale lo aveva perso.

Per 5 giorni è risultato smarrito per lo sgomento dell'ex pilota ma dopo qualche giorno di agonia è arrivata la bella notizia con il ritrovamento del trofeo: «È speciale per me, sono stati giorni difficili ma ora è tutto a posto», ha detto Rosberg che è stato tra i protagonisti dello show della F1 a Trafalgar Square, a Londra.

Il tedesco ha parlato anche del Mondiale in corso dicendo: «Hamilton è un pilota fantastico ma io ora sono neutrale nella lotta con Vettel. Dovessi scommettere soldi miei, però, punterei su Lewis a Silverstone. Vettel sta facendo un gran lavoro ma alla fine penso che il Mondiale andrà a un pilota della Mercedes, anche Bottas si è aggiunto alla lotta. Da appassionato mi auguro che ci sia incertezza fino all'ultima corsa e che vinca il migliore. Io seguo tutti i Gp da casa con grande emozione ma non mi pento della mia scelta». 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
mondo
rosberg
pilota
trofeo
tedesco
mondiale
campione
lotta
vettel
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-24 01:00:10 | 91.208.130.86