Keystone
FORMULA 1
04.12.2016 - 11:470

Hamilton ha le idee chiare: «Se non reggi la pressione, non venire alla Mercedes»

Il pilota inglese si è espresso idealmente in merito al suo futuro compagno di squadra che verrà scelto nei prossimi tempi

SINDELFINGEN (Germania) - Una battuta scherzosa, o forse un avviso. Nel giorno della festa Mercedes a Sindelfingen, in Germania, Lewis Hamilton parla idealmente al prossimo compagno di scuderia: «Se non reggi la pressione, non venire alla Mercedes».

Insomma, non si sa ancora chi sostituirà Nico Rosberg, ma l'inglese mette già le cose in chiaro: il leader sarà sempre lui.  

Sul palco della festa, però, solo belle parole per Rosberg, sotto le orecchie attente dello stesso Nico, di Toto Wolff, Niki Lauda e del presidentissimo Dieter Zetsche: «Nico ha guidato alla grande. Abbiamo avuto alti e bassi l'uno contro l'altro, ma in definitiva, resteranno bei momenti da ricordare». Insomma, dopo tante ruggini, ecco delle dichiarazioni all'insegna del 'volemose bene', tanto l'anno prossimo Rosberg non ci sarà.

Chi verrà al suo posto, intanto, dovrà accettare l'ingombrante presenza di Hamilton: «La Mercedes è un grande ambiente e quando ne fai parte resti un uomo Mercedes per sempre, come Stirling Moss. Chi verrà? Non mi preoccupo, rispetterò chiunque», ha ribadito l'inglese. «Se mi hanno chiesto un'opinione? No, ma penso dovrei prepararmi se me la chiedessero. Di sicuro arriverà qualcuno di forte. A me piacerebbe qualcuno in grado di lavorare bene in squadra».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
mercedes
hamilton
nico
pressione
rosberg
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 08:41:25 | 91.208.130.86