AUTOMOBILISMO
24.10.2014 - 19:030

F1: nel 2015 non si cambia, ancora due macchine in pista

La Fia ha rassicurato i Team, l'introduzione della terza vettura è slittata almeno di un anno

LONDRA (Gbr) - Non sarà il 2015 l’anno della svolta per la F1 con tre macchine in pista per ciascuna scuderia. L’obbligo della novità, secondo Autosport, sarebbe slittato di almeno un anno.

La Fia avrebbe rassicurato i team anche se basterebbe un preavviso di 60 giorni per far adottare la regola da subito in considerazione dei problemi di Caterham e Marussia che rischiano di far scendere il numero di vetture in pista.

"Il regolamento prevede che se in griglia di partenza ci sono meno di 20 auto - ha spiegato Toto Wolff, team principal della Mercedes - la Fia e i detentori dei diritti possono chiedere a un team di fornire una terza vettura. Ma non è una cosa da fare da un giorno all'altro: c'è da impostare la logistica, le infrastrutture e le risorse da gestire, oltre a tutte le questioni legate ai punti e al pilota da mettere in pista. Tocco ferro e spero che non ci siano addii in F1, ma nel passato è già successo, i team vanno e vengono... quindi non sarebbe certo uno shock".

itm/red

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
pista
team
f1
macchine
fia
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-16 19:53:09 | 91.208.130.87