TiPress
HCAP
09.11.2017 - 09:390

«Questo Ambrì mi piace! In passato alcuni giocatori se la prendevano comoda...»

«D'Agostini “va sempre”, Taffe solo a sprazzi. Plastino e Fora danno equilibrio, peccato per l'infortunio di Pinana». La parola a Nicola Celio, ex capitano biancoblù che promuove Cereda e Duca

AMBRÌ - Nuovo allenatore, nuovo ds, un roster ringiovanito e tante scommesse da vincere. Presentatosi ai nastri di partenza con queste premesse e il motto “ritorno alle origini”, l’Ambrì ha retto l’urto, è cresciuto grazie al lavoro quotidiano conquistando 23 punti in 20 partite, sinonimo di nono posto - pari merito con il Ginevra, ottavo - alla sosta per la Nazionale. «Questo Ambrì mi piace, in molti avevano dubbi se fare questo passo o meno, ma ritengo che l’esame sia stato superato». Ne è sicuro Nicola Celio, ex capitano che ha indossato la maglia biancoblù per ben 20 stagioni. «Quanto mostrato fin qui è molto interessante, è proprio quello che la gente sperava di vedere. Quella di Cereda è una squadra brillante dal punto di vista fisico e capace di mettere energia sul ghiaccio, meriterebbe anche qualche punticino in più, ma in fondo va bene così».

Insistere sulla preparazione fisica era necessario. Negli ultimi anni in troppi si sono forse permessi di fare “il minimo indispensabile”. «Sì, probabilmente è successo proprio questo. Alcuni giocatori se la prendevano comoda, invece la preparazione è determinante, quando le gambe vanno diventa tutto più facile. Rimane ancora qualche elemento non ancora in piena forma, specialmente Taffe. È l’unico che non ha ancora la grinta giusta, è un po’ giù e deve crescere fisicamente, ma si vede che ha visione di gioco e qualità. Emmerton fa il suo, D’Agostini “va sempre”, mentre Taffe a sprazzi, quando prenderà il ritmo potrà dare molto di più. Quando uno è al 70%, il 30% mancante fa una differenza enorme perché non si riesce a dare il proprio apporto per tutta la partita».

Come valuti Nick Plastino? «È buon giocatore, assolutamente. È completo e gioca bene a livello difensivo, dà solidità. Un aspetto importante è che conosce i suoi limiti e non esagera, non mette a rischio la squadra. Fa bene il suo lavoro senza strafare, è quello che serviva. Lui e Fora si distinguono, danno equilibrio».

Cereda-Duca e una ventata d’aria fresca anche a livello di roster: in Leventina si sta trovando la giusta amalgama. «Sì, l’idea di base è quella di due persone che lavorano e prendono tante decisioni insieme. È come se Duca fosse un terzo allenatore e Cereda un secondo direttore sportivo. Parlando anche con alcuni giocatori vi è la conferma che rispetto all’anno scorso tutto è cambiato in meglio e lo si vede sul ghiaccio».

Quali sono i “top e flop” di questo Ambrì? «L’attitudine e l’intensità sono gli aspetti più positivi. Per contro alcuni elementi devono ancora regolarsi specialmente in difesa. Giocatori come Collenberg e Ngoy fanno fatica e a volte mi preoccupano. Lo sapevamo. Fortunatamente ci sono Fora e Plastino che danno sicurezza. Zgraggen sta facendo molto bene, Gautschi è rientrato e Jelovac è cresciuto parecchio. Peccato per l’infortunio di Pinana, è bello vedere i nostri giovani. Da migliorare c’è poi il cinismo. In partite come quella contro il Bienne bisogna portare a casa i tre punti. Alla fine l’Ambrì ha iniziato a fare troppo poco invece di continuare a martellare. All’overtime c’è stata anche un po’ di sfortuna, il Bienne non ha meritato ma ha portato via 2 punti: ha qualità ed è davvero una buona squadra».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
ambrì
giocatori
alcuni giocatori
plastino
cereda
fora
taffe
squadra
prendevano comoda
punti
Risultati
14.01.2018
LNA
3. tempo
Ambrì
Losanna
2-5
(1-1 0-3 1-1)
rigori
Kloten
Friborgo
1-2
(1-0 0-0 0-1 0-0 0-1)
LNB
3. tempo
Ticino Rockets
Olten
2-6
(0-1 1-3 1-2)
3. tempo
Winterthur
Visp
0-3
(0-1 0-0 0-2)
3. tempo
Turgovia
La Chaux de Fonds
2-6
(0-4 0-1 2-1)
3. tempo
Zugo Academy
GCK Lions
5-3
(3-1 1-0 1-2)
16.01.2018
LNA
2. tempo
in corso
Zugo
Friborgo
0-0
(0-0 0-0)
pausa
in corso
Ginevra
Berna
0-0
(0-0)
LNB
2. tempo
in corso
Olten
Turgovia
1-1
(0-1 1-0)
2. tempo
in corso
Visp
Zugo Academy
1-1
(1-1 0-0)
pausa
in corso
Ajoie
Ticino Rockets
1-1
(1-1)
1. tempo
in corso
GCK Lions
Langenthal
0-1
(0-1)
NHL
overtime
MON Canadiens
NY Islanders
4-5
(2-2 1-2 1-0 0-1)
17.01.2018
01:00
TOR Leafs
STL Blues
01:00
NY Islanders
NJ Devils
01:00
NY Rangers
PHI Flyers
01:30
DET Wings
DAL Stars
02:00
NAS Predators
VEGAS Knights
03:00
ARI Coyotes
SJ Sharks
Ultimo aggiornamento:16.01.2018 20:35
Classifiche
HOCKEY LNA
1
Berna
39
82
2
Zugo
39
69
3
Bienne
40
69
4
Lugano
40
68
5
Davos
40
64
6
Zurigo
40
62
7
Friborgo
39
59
8
Ginevra
40
59
9
Losanna
39
53
10
Langnau
40
52
11
Ambrì
40
41
12
Kloten
40
36
Ultimo aggiornamento:16.01.2018 20:33
HOCKEY LNB
1
Lakers
33
78
2
Olten
34
67
3
Langenthal
34
64
4
Ajoie
34
60
5
Visp
34
55
6
La Chaux de Fonds
34
51
7
Turgovia
34
51
8
Zugo Academy
34
44
9
GCK Lions
34
40
10
Winterthur
34
30
11
Ticino Rockets
33
18
Ultimo aggiornamento:16.01.2018 20:33
NHL
EASTERN ATLANTIC
1
TB Lightning
44
65
2
BOS Bruins
42
56
3
TOR Leafs
45
53
4
DET Wings
43
43
5
FLO Panthers
43
42
6
MON Canadiens
44
42
7
OTT Senators
42
39
8
BUF Sabres
44
31
EASTERN METROPOLITAN
1
WAS Capitals
45
59
2
COB Jackets
46
53
3
NJ Devils
42
52
4
PIT Penguins
46
51
5
NY Islanders
45
50
6
NY Rangers
44
49
7
PHI Flyers
43
48
8
CAR Hurricanes
45
48
WESTERN CENTRAL
1
WIN Jets
46
59
2
NAS Predators
42
56
3
STL Blues
46
55
4
DAL Stars
45
53
5
MIN Wild
46
53
6
COL Avalanche
43
51
7
CHI Blackhawks
45
50
WESTERN PACIFIC
1
VEGAS Knights
42
61
2
CAL Flames
45
54
3
LA Kings
44
53
4
SJ Sharks
42
52
5
ANA Ducks
45
49
6
EDM Oilers
46
43
7
VAN Canucks
45
42
8
ARI Coyotes
45
27
Ultimo aggiornamento:16.01.2018 20:33
ULTIME NOTIZIE Sport
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 20:43:58 | 91.208.130.87