Keystone
HCAP
04.11.2017 - 22:390

Ambrì, un punto amaro!

In vantaggio per due reti fino a 13 minuti dal termine, i biancoblù si sono fatti rimontare e battere al prolungamento

AMBRÌ - È sfumata a 56 secondi dalla terza sirena la possibilità per l’Ambrì di conquistare tre punti che gli avrebbero consentito di agganciare il Bienne al settimo posto in classifica. Di gran lunga superiori per i primi due periodi, i leventinesi non hanno però resistito di fronte alla pressione finale degli ospiti che, dopo aver portato la sfida al prolungamento grazie a una rete trovata a 56 secondi dalla terza sirena, hanno beffato i biancoblù nell’ultimo minuto dell’overtime.

I padroni di casa, scesi in pista con Descloux tra i pali al posto di Conz, sono partiti con grande determinazione, disputando un ottimo primo periodo sia in difesa che in fase offensiva. Dopo i numerosi tiri in porta durante la superiorità numerica avuta a disposizione dopo pochi secondi, l’Ambrì ha trovato il vantaggio al  2’28’’ grazie a una precisa conclusione di Lhotak (terza rete in campionato per l’attaccante ceco). Di fronte a un Bienne passivo e privo d’iniziativa, i leventinesi hanno continuato a spingere, andando più volte vicini al raddoppio, in particolare con le conclusioni di D’Agostini al 6’ e Bianchi al 12’, entrambe finite sul palo della porta degli ospiti. 

Nonostante un numero inferiori di conclusioni, l’Ambrì si è fatto preferire anche in avvio di secondo tempo, mettendo in pista maggiore energia rispetto agli ospiti. La partita si è poi innervosita (ad immagine vi è la bagarre tra Mazzolini e Dufner) ma i padroni di casa non si sono fatti destabilizzare e al 33’, dopo alcuni minuti nei quali la seconda rete pareva nell’aria, hanno sfruttato una situazione di superiorità numerica per firmare il meritato raddoppio grazie un appoggio di Emmerton che ha sorpreso Jonas Hiller. Trovatosi sotto di due lunghezze, il Bienne ha reagito con orgoglio andando a rendersi per la prima volta pericoloso a più riprese dalle parti di Descloux. Il palo di Sutter al 34’ è stato il presagio della rete del 2-1 realizzata al 36’ dal topscorer degli ospiti, Robbie Earl, sfuggito alla difesa locale e abile a battere l’estremo difensore leventinese.

A riportare avanti di due lunghezze l’Ambrì ci ha pensato capitan Fora ad inizio terzo periodo (41’08’’). Fantastica la serpentina del 22enne che, una volta giunto di fronte a Hiller, ha firmato il 3-1 con un preciso gioco di bastone. Mancato il colpo del kappaò in powerplay, i biancoblù si sono fatti maldestramente sorprendere da Schmutz che al 47’ ha accorciato le distanze. I padroni di casa hanno poi dovuto soffrire a lungo di fronte agli sforzi finali del Bienne, che a 56 secondi dalla terza sirena, con Hiller in panchina per dare spazio a un giocatore di movimento in più, hanno trovato il punto del 3-3 con Nussbaumer.

Giunti al prolungamento, dopo una serie di occasioni su entrambi i fronti, al palo di D’Agostini al 64’ (il quinto in due partite per Fora e compagni) ha replicato Micflikier segnando la rete che ha consegnato la vittoria, seppur da due punti, nella mani del Bienne, lasciando ai biancoblù un solo punto e soprattutto tanta amarezza.  

AMBRÌ - BIENNE 3-4 ds (1-0; 1-1; 1-2; 0-1)

Reti: 2’28’’ Lhotak (Collenberg) 1-0. 33’04’’ Emmerton (esp. Lofquist) 2-0. 36’11 Earl (Kreis) 2-1. 41’08’’ Fora 3-1. 47’36’’ Schmutz (Vetzel) 2-3. 59’04’’
Nussbaumer (Micflikier/a 6 contro 5) 3-3. 64’14’’ Micflikier 3-4. 

AMBRÌ: Descloux; Zgraggen, Plastino; Gautschi, Fora; Ngoy, Jelovac; Collenberg; Zwerger, Emmerton, D’Agostini; Müller, Taffe, Berthon; Lauper, Goi, Lhotak; Bianchi, Kostner, Trisconi; Mazzolini.  

Penalità: Ambrì 3 x 2’ + 1 x 5’ e penalità disciplinare di partita (Mazzolini); Bienne 6 x 2’ + 1 x 5’ e penalità disciplinare di partita (Dufner). 

Note: Valascia, 5’315 spettatori. Arbitri: Mollard, Piechaczek; Fluri, Kovacs. Ambrì privo di Stucki, Hrabec, Pinana (infortunati), Guggisberg, Monnet, Trunz, Moor e Incir (in soprannumero).

Commenti
 
Papy Krishnasamy 2 mesi fa su fb
Un profumo di perdente 😂
Christian Zurini 2 mesi fa su fb
C’è chi sente profumo di perdente e c’è chi sente profumo di “oceano”
Amos Bianchi 2 mesi fa su fb
Liliana Amadò 2 mesi fa su fb
per fortuna che erano migliorati !!!!
Amos Bianchi 2 mesi fa su fb
Booo se non vedi miglioramenti E abbastanza grave
Kevin Cescotta 2 mesi fa su fb
Hai almeno guardato la partita?
Francesca Gadoni 2 mesi fa su fb
No comment!!!
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
bienne
ambrì
rete
ospiti
secondi
fronte
fora
mazzolini
secondi terza
micflikier
Risultati
16.01.2018
LNA
overtime
Zugo
Friborgo
2-1
(0-0 1-1 0-0 1-0)
overtime
Ginevra
Berna
2-3
(0-0 2-0 0-2 0-1)
LNB
3. tempo
Olten
Turgovia
1-4
(0-1 1-0 0-3)
3. tempo
Visp
Zugo Academy
4-1
(1-1 1-0 2-0)
3. tempo
Ajoie
Ticino Rockets
4-1
(1-1 0-0 3-0)
3. tempo
GCK Lions
Langenthal
0-3
(0-1 0-1 0-1)
NHL
overtime
MON Canadiens
NY Islanders
4-5
(2-2 1-2 1-0 0-1)
17.01.2018
LNB
19:45
Winterthur
Lakers
NHL
01:00
TOR Leafs
STL Blues
01:00
NY Islanders
NJ Devils
01:00
NY Rangers
PHI Flyers
01:30
DET Wings
DAL Stars
02:00
NAS Predators
VEGAS Knights
03:00
ARI Coyotes
SJ Sharks
19.01.2018
LNA
19:45
Davos
Friborgo
19:45
Losanna
Lugano
19:45
Langnau
Kloten
19:45
Zurigo
Bienne
19:45
Zugo
Ambrì
Ultimo aggiornamento:16.01.2018 22:41
Classifiche
HOCKEY LNA
1
Berna
40
84
2
Zugo
40
71
3
Bienne
40
69
4
Lugano
40
68
5
Davos
40
64
6
Zurigo
40
62
7
Friborgo
40
60
8
Ginevra
41
60
9
Losanna
39
53
10
Langnau
40
52
11
Ambrì
40
41
12
Kloten
40
36
Ultimo aggiornamento:16.01.2018 23:21
HOCKEY LNB
1
Lakers
33
78
2
Langenthal
35
67
3
Olten
35
67
4
Ajoie
35
63
5
Visp
35
58
6
Turgovia
35
54
7
La Chaux de Fonds
34
51
8
Zugo Academy
35
44
9
GCK Lions
35
40
10
Winterthur
34
30
11
Ticino Rockets
34
18
Ultimo aggiornamento:16.01.2018 23:21
NHL
EASTERN ATLANTIC
1
TB Lightning
44
65
2
BOS Bruins
42
56
3
TOR Leafs
45
53
4
DET Wings
43
43
5
FLO Panthers
43
42
6
MON Canadiens
44
42
7
OTT Senators
42
39
8
BUF Sabres
44
31
EASTERN METROPOLITAN
1
WAS Capitals
45
59
2
COB Jackets
46
53
3
NJ Devils
42
52
4
PIT Penguins
46
51
5
NY Islanders
45
50
6
NY Rangers
44
49
7
PHI Flyers
43
48
8
CAR Hurricanes
45
48
WESTERN CENTRAL
1
WIN Jets
46
59
2
NAS Predators
42
56
3
STL Blues
46
55
4
DAL Stars
45
53
5
MIN Wild
46
53
6
COL Avalanche
43
51
7
CHI Blackhawks
45
50
WESTERN PACIFIC
1
VEGAS Knights
42
61
2
CAL Flames
45
54
3
LA Kings
44
53
4
SJ Sharks
42
52
5
ANA Ducks
45
49
6
EDM Oilers
46
43
7
VAN Canucks
45
42
8
ARI Coyotes
45
27
Ultimo aggiornamento:16.01.2018 23:21
ULTIME NOTIZIE Sport
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-17 00:23:54 | 91.208.130.87