Keystone
HCL
19.10.2017 - 22:100

Penalità ed errori, Lugano ancora sconfitto in terra zurighese

Dopo Kloten i bianconeri cadono anche contro lo Zurigo pagando le troppe penalità: 4-1 il risultato finale

ZURIGO - Secondo passo falso in terra zurighese per il Lugano. Dopo essere stati sconfitti martedì sera dal fanalino di coda Kloten, i ragazzi di Greg Ireland si sono dovuti inchinare anche al cospetto dei Lions, vogliosi di riscatto dopo la beffa in casa del Langnau. 4-1 il risultato in favore di Pestoni (questa sera in rete) e compagni.

Gli ospiti sono scesi in pista con un atteggiamento aggressivo portando grande pressione sugli avversari. Il gioco è poi proseguito velocemente e con occasioni su entrambi i lati della pista, favorite dai tanti errori commessi in fase di impostazione dalle due compagini. A rompere gli equilibri al 13’21’’, in fase di superiorità numerica, ci ha pensato l’ex di turno Fredrik Pettersson con un potente "slap*. I Lions hanno poi cercato la rete del raddoppio ma i bianconeri hanno resistito fino alla sirena.

In avvio di secondo tempo, alla prima superiorità, i ticinesi sono riusciti ad impattare la sfida con un preciso tiro di Klasen al 22’. Subita la rete del pareggio i padroni di casa sono tornati a spingere e la rete del nuovo vantaggio è caduta al 26’ per mano di Inti Pestoni. Gli uomini di Wallson hanno poi preso prepotentemente il controllo del gioco e solo alcuni interventi super di Merzlikins hanno permesso ai sottocenerini di restare in partita. Nulla però ha potuto il portierone lettone sul tiro, in powerplay al 33’, di Klein che è valso il 3-1. Il risultato, nonostante un rigore in favore dei Lions, non è poi più mutato fino alla sirena.

Senza il loro coach (espulso durante la pausa per proteste) Chiesa e compagni sono tornati sul ghiaccio e hanno dovuto subito capitolare in 5 contro 4 ottenuto ancora da Klein al 41’. I “leoni” hanno poi diminuito la pressione nel terzo offensivo pensando più che altro a difendersi. La partita è così trascorsa veloce con gli ospiti che hanno cercato la rete, ma gli zurighesi si sono difesi a dovere e hanno conquistato i 3 punti.

Lugano che paga quindi le troppe penalità (alcune davvero dubbie) rimediate questa sera e i tanti errori, soprattutto in impostazione, commessi. Prestazione molto positiva di Elvis Merzlikins che ha tenuto per lunghi tratti in partita i suoi. Prossimo impegno per la squadra della presidente Mantegazza domenica a Rapperswil gli ottavi di Coppa svizzera.

ZURIGO  – LUGANO 4-1 (1-0, 2-1, 1-0)
Reti: 13’21’’ Pettersson (Sutter) 1-0; 22’16’’ Klasen (Sanguinetti) 1-1; 26’10’’ Pestoni (Künzle Wick) 2-1; 32’47’’ Klein (Nilsson) 3-1; 41’02’’ Klein (Pettersson) 4-1
Lugano: Merzlikins; Furrer, Sanguinetti; Vauclair, Ulmer; Ronchetti, Chiesa; Riva; Klasen, Lajunen, Bürgler; Fazzini, Lapierre; Hofmann; Romanenghi, Sannitz, Walker; Morini, Cunti, Bertaggia; Reuille.
Penalità: Zurigo 4x2’ Lugano 9x2’ +1x10’
Note: Hallenstadion 8719 spettatori. Arbitri: Wehrli, Wiegand, Wüst, Kaderli.

Commenti
 
Giancarlo Schraner 2 mesi fa su fb
Ascoltato la partita alla radio. Complimenti allo Zurigo, ma l’arbitraggio ha fatto a dir poco schifo.
Manuela Quattropani 2 mesi fa su fb
TROPPE PENALITA'!!!
El Jardinero 2 mesi fa su tio
Ragazzi, non ho visto la gara perchè ero sintonizzato sull'altro Lugano (calcio) ma passando oltre il fatto che "ce l'hanno contro noi ticinesi", l'arbitraggio è stato davvero pessimo? Cioè un arbitro è preso dentro la morsa di "darci meno importanza" ma alla fine non si capisce il suo effettivo valore perchè tanto si conosce che ogni tanto hanno questi "diktat" di considerarci come il 2 di coppe a briscola bastoni...
sergejville 2 mesi fa su tio
@El Jardinero Pessimo l'arbitraggio (poi magari si sarebbe perso lo stesso): le penalità a vauclair, fazzini, klasen, lapierre e la severità con la quale è stato punito Hofmann (2+2+10) sono state ridicole. Anche l'espulsione a Ireland non si è capita. I due Head Ref erano a 40 metri dalla panchina bianconera...
bobà 2 mesi fa su tio
non per fare i soliti piangina, ma eccesso di zelo contro di noi (Gregory in particolare), lasciano invece correre i falli dello Zurigo Su in valle stesso trattamento: il bernese che ha azzoppato il difensore BB: dal video si vede chiaramente il colpo al ginocchio pericolosissimo: era da penalità di partita, ed invece nemmeno 2 minuti LA TOLLERANZA ZERO, esiste solo a senso unico
Calabrin 2 mesi fa su tio
carina la monica ca! :-) a zurigo si puo' perdere... a kloten no!!! peccato!!!
GI 2 mesi fa su tio
Restituzione del debito di inizio stagione....ci può anche stare. Importante è non perseverare....
sergejville 2 mesi fa su tio
a dieci min. dalla fine 1 penalità contro lo ZSC e 10 contro il Lugano...! Oltre ai 10' contro Hofmann. Il Lugano ha si commesso falli ingenui ed evitabili ma spesso il metro di giudizio è stato incomprensibile e unilaterale. E infatti gentleman Ireland non c'ha più visto. Peccato perché i bianconeri sono entrati col piglio giusto.
moma 2 mesi fa su tio
Sembra la solita piangiuta ticinese, ma il grave è che non lo è. Semplicemente sono contro le ticinesi.
Meridiana 2 mesi fa su tio
Arbitraggio SCANDALOSO, come tra l'altro durante la partita Ambri-Berna. `E il caro KAUFMANN sta a guardare ne pensa che sia tutti OK, arbitri incapaci e nettamente di parte, tutti contro le ticinese! . VERGOGNA !!!!
Monica Ca 2 mesi fa su fb
PERDERE È PARTE DEL GIOCO .
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
lugano
rete
zurigo
klein
errori
penalità
lions
partita
klasen
terra
Risultati
14.01.2018
LNA
3. tempo
Ambrì
Losanna
2-5
(1-1 0-3 1-1)
rigori
Kloten
Friborgo
1-2
(1-0 0-0 0-1 0-0 0-1)
LNB
3. tempo
Ticino Rockets
Olten
2-6
(0-1 1-3 1-2)
3. tempo
Winterthur
Visp
0-3
(0-1 0-0 0-2)
3. tempo
Turgovia
La Chaux de Fonds
2-6
(0-4 0-1 2-1)
3. tempo
Zugo Academy
GCK Lions
5-3
(3-1 1-0 1-2)
16.01.2018
LNA
19:45
Zugo
Friborgo
19:45
Ginevra
Berna
LNB
19:45
Olten
Turgovia
19:45
Visp
Zugo Academy
20:00
Ajoie
Ticino Rockets
20:00
GCK Lions
Langenthal
NHL
overtime
MON Canadiens
NY Islanders
4-5
(2-2 1-2 1-0 0-1)
17.01.2018
01:00
TOR Leafs
STL Blues
01:00
NY Islanders
NJ Devils
01:00
NY Rangers
PHI Flyers
01:30
DET Wings
DAL Stars
02:00
NAS Predators
VEGAS Knights
03:00
ARI Coyotes
SJ Sharks
Ultimo aggiornamento:16.01.2018 04:30
Classifiche
HOCKEY LNA
1
Berna
39
82
2
Zugo
39
69
3
Bienne
40
69
4
Lugano
40
68
5
Davos
40
64
6
Zurigo
40
62
7
Friborgo
39
59
8
Ginevra
40
59
9
Losanna
39
53
10
Langnau
40
52
11
Ambrì
40
41
12
Kloten
40
36
Ultimo aggiornamento:16.01.2018 15:18
HOCKEY LNB
1
Lakers
33
78
2
Olten
34
67
3
Langenthal
34
64
4
Ajoie
34
60
5
Visp
34
55
6
La Chaux de Fonds
34
51
7
Turgovia
34
51
8
Zugo Academy
34
44
9
GCK Lions
34
40
10
Winterthur
34
30
11
Ticino Rockets
33
18
Ultimo aggiornamento:16.01.2018 15:39
NHL
EASTERN ATLANTIC
1
TB Lightning
44
65
2
BOS Bruins
42
56
3
TOR Leafs
45
53
4
DET Wings
43
43
5
FLO Panthers
43
42
6
MON Canadiens
44
42
7
OTT Senators
42
39
8
BUF Sabres
44
31
EASTERN METROPOLITAN
1
WAS Capitals
45
59
2
COB Jackets
46
53
3
NJ Devils
42
52
4
PIT Penguins
46
51
5
NY Islanders
45
50
6
NY Rangers
44
49
7
PHI Flyers
43
48
8
CAR Hurricanes
45
48
WESTERN CENTRAL
1
WIN Jets
46
59
2
NAS Predators
42
56
3
STL Blues
46
55
4
DAL Stars
45
53
5
MIN Wild
46
53
6
COL Avalanche
43
51
7
CHI Blackhawks
45
50
WESTERN PACIFIC
1
VEGAS Knights
42
61
2
CAL Flames
45
54
3
LA Kings
44
53
4
SJ Sharks
42
52
5
ANA Ducks
45
49
6
EDM Oilers
46
43
7
VAN Canucks
45
42
8
ARI Coyotes
45
27
Ultimo aggiornamento:16.01.2018 15:39
ULTIME NOTIZIE Sport
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 16:06:36 | 91.208.130.87