Keystone
SERIE A
20.10.2017 - 13:460

Montella e il Milan più lontani, Mirabelli: «Ognuno di noi ha un tempo»

Il dirigente rossonero avverte il tecnico dopo il pareggio in Europa League. Il mister replica: «In tanti non hanno mai indossato una maglia così importante. Vado avanti con convinzione»

MILANO (Italia) - Aria pesante in casa Milan dopo lo scialbo pareggio in Europa League contro l'Aek Atene. I fischi di San Siro hanno acuito l'amarezza per una serata storta, l'ennesima di questa prima parte di stagione non consona alle aspettative di società e tifosi. Quel che più preoccupa, però, è la mancanza di evoluzioni positive nel gioco e nella personalità della squadra, insieme alle polemiche a distanza tra dirigenza e Montella.

Certo, va sottolineato come il portiere dell'Aek sia stato il migliore in campo e come i rossoneri siano comunque primi nel gironcino di coppa, piuttosto tranquilli in ottica qualificazione. Ma, dopo le tre sconfitte consecutive in campionato, l'Europa League era un'ottima occasione per ritrovare vittoria e sorrisi. Non sono arrivate né l'una né gli altri, anzi. Il gioco, nonostante i nuovi protagonisti lanciati da Montella, e l'apporto fornito dai big - Bonucci e Biglia su tutti - non è ancora all'altezza delle aspettative.

La mancanza di risultati sembra aver provocato una crepa, uno scollamento nel rapporto tra la dirigenza e l'allenatore, con Montella che per la prima volta è stato ufficialmente definito sotto esame, quasi ad avvalorare le voci che lo vorrebbero a rischio esonero. «Siamo giudicati dai risultati - ha detto Mirabelli - è il rischio del nostro lavoro. Ognuno di noi ha un tempo. Abbiamo fatto vedere buone cose in alcuni momenti, e in altri non ci siamo presentati, come a Genova con la Samp e nel primo tempo contro l'Inter, oppure siamo usciti dal campo al 70', come contro la Roma".

Parole dure, a cui Montella ha replicato: «A livello personale c’è un rapporto splendido. Ma non è vero che con l’Inter non abbiamo giocato il primo tempo, siamo stati attendisti. È un grosso pregio giocare 70 minuti meglio della Roma che l'anno scorso ci è finita davanti di 25 punti, anche se poi abbiamo perso. Vorremmo sempre vedere il meglio per 95′, ma la costruzione di una squadra passa attraverso tanti step, e lo faremo. Tanti di loro non hanno mai indossato una maglia importante come quella del Milan. Chiedo a tutti, anche ai tifosi, di starci vicino. I giocatori hanno una sensibilità particolare e una qualità significativa. Se ho ancora la stima della dirigenza? Io penso che ognuno debba gestire queste situazioni a modo suo credo di avere un rapporto splendido con il dottor Fassone e con Mirabelli. Nulla è cambiato rispetto a prima. Vado avanti con grande convinzione».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
montella
tempo
milan
mirabelli
europa league
dirigenza
rapporto
europa
league
Risultati
11.12.2017
Challenge League
2. tempo
Sciaffusa
Wil
2-1
(2-1)
17.12.2017
Super League
2. tempo
Grasshopper
Basilea
0-2
(0-1)
2. tempo
Losanna
Zurigo
5-1
(4-0)
2. tempo
Lucerna
Young Boys
2-4
(0-2)
06.01.2018
Serie A
2. tempo
Torino
Bologna
3-0
(1-0)
2. tempo
Milan
Crotone
1-0
(0-0)
2. tempo
Napoli
Verona
2-0
(0-0)
2. tempo
SPAL
Lazio
2-5
(2-4)
2. tempo
Benevento
Sampdoria
3-2
(0-1)
2. tempo
Genoa
Sassuolo
1-0
(0-0)
2. tempo
Roma
Atalanta
1-2
(0-2)
2. tempo
Cagliari
Juventus
0-1
(0-0)
21.01.2018
15:00
Bologna
Benevento
15:00
Lazio
Chievo
15:00
Verona
Crotone
15:00
Sampdoria
Fiorentina
15:00
Juventus
Genoa
15:00
Cagliari
Milan
15:00
Atalanta
Napoli
15:00
Inter
Roma
15:00
Udinese
SPAL
15:00
Sassuolo
Torino
02.02.2018
Challenge League
20:00
Aarau
Sciaffusa
20:00
Servette
Chiasso
20:00
Vaduz
Xamax
20:00
Wil
Wohlen
20:00
Winterthur
Rapperswil
03.02.2018
Super League
20:00
Basilea
Lugano
20:00
Lucerna
Losanna
20:00
Sion
Grasshopper
20:00
Young Boys
S.Gallo
20:00
Zurigo
Thun
Ultimo aggiornamento:06.01.2018 22:59
Classifiche
Super L.
1
Young Boys
19
40
2
Basilea
19
38
3
Zurigo
19
28
4
S.Gallo
19
27
5
Losanna
19
25
6
Grasshopper
19
24
7
Lugano
19
22
8
Thun
19
21
9
Lucerna
19
20
10
Sion
19
17
Ultimo aggiornamento:18.12.2017 23:47
Challenge L.
1
Xamax
18
46
2
Sciaffusa
18
36
3
Servette
17
35
4
Vaduz
18
26
5
Rapperswil
17
23
6
Chiasso
18
20
7
Aarau
17
18
8
Wohlen
17
13
9
Winterthur
18
12
10
Wil
18
11
Ultimo aggiornamento:12.12.2017 23:50
Serie A
1
Napoli
20
51
2
Juventus
20
50
3
Inter
20
42
4
Lazio
19
40
5
Roma
19
39
6
Sampdoria
19
30
7
Atalanta
20
30
8
Udinese
19
28
9
Fiorentina
20
28
10
Torino
20
28
11
Milan
20
28
12
Bologna
20
24
13
Chievo
20
22
14
Genoa
20
21
15
Sassuolo
20
21
16
Cagliari
20
20
17
SPAL
20
15
18
Crotone
20
15
19
Verona
20
13
20
Benevento
20
7
Ultimo aggiornamento:07.01.2018 23:48
ULTIME NOTIZIE Sport
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-17 14:06:38 | 91.208.130.87