TI-Press
SUPER LEAGUE
21.04.2017 - 07:000

Il Lugano è davvero grande. Oppure no? Chiedere allo YB, please

A Berna, contro la seconda della classifica, i bianconeri hanno la possibilità di dimostrare definitivamente di che pasta sono fatti

LUGANO - Tre vittorie consecutive (e sei nelle ultime dieci uscite) hanno permesso al Lugano di centrare con largo anticipo la salvezza in campionato. Tre vittorie consecutive hanno cominciato a far pensare ai bianconeri di non esser poi così distanti dalle grandi di Super League.

Ma quanto davvero sono più forti le big? Basilea a parte, sono davvero di un altro livello rispetto ai ticinesi?

La truppa di mister Tramezzani avrà la possibilità - nuovamente - di conoscere il suo valore domenica (ore 13.45), quando si muoverà fino a Berna per sfidare lo Young Boys. I gialloneri sono quanto di meglio (tra i “terrestri”) il pallone svizzero possa offrire. Pur senza il bomber Hoarau, fuori fino al termine della stagione per infortunio, hanno infatti gli uomini e le qualità per completare senza troppi patemi la corsa che li porterà, alla 36esima giornata, a confermarsi al secondo posto della graduatoria. Metterli in difficoltà, strappare loro qualche punto, equivarrebbe dunque a un nuovo bel voto per il Lugano, che sta completando un “libretto” da leccarsi i baffi.

Oltre ai bomber, quel che ha più spinto i bianconeri nelle ultime settimane è stato il cambio di mentalità. Mariani e soci hanno infatti fatto un salto di qualità a livello di testa, raggiungendo livelli altissimi di autostima e sicurezza. È questo, arrivato grazie al minuzioso lavoro di mister Tramezzani, che ha permesso ai difensori di compattarsi, ai centrocampisti di non sentire la palla scottare tra i piedi e a chi è lì davanti di giocare con leggerezza. Tutto ciò sarà indispensabile anche contro i gialloneri i quali, pur ormai tranquilli, non concederanno nulla, non arretreranno di un passo. Sono in fondo una delle big della Super. Lo è anche il Lugano?

Commenti
 
Tags
lugano
bianconeri
Risultati
19.11.2017
Super League
2. tempo
Grasshopper
Thun
2-0
(0-0)
2. tempo
Losanna
Lucerna
3-1
(1-1)
2. tempo
Young Boys
Zurigo
2-1
(1-1)
Challenge League
2. tempo
Chiasso
Wohlen
4-0
(3-0)
Serie A
2. tempo
Crotone
Genoa
0-1
(0-1)
2. tempo
Benevento
Sassuolo
1-2
(0-0)
2. tempo
Sampdoria
Juventus
3-2
(0-0)
2. tempo
SPAL
Fiorentina
1-1
(1-0)
2. tempo
Torino
Chievo
1-1
(1-1)
2. tempo
Udinese
Cagliari
0-1
(0-0)
2. tempo
Inter
Atalanta
2-0
(0-0)
20.11.2017
Challenge League
20:00
Vaduz
Sciaffusa
Serie A
20:45
Verona
Bologna
25.11.2017
Super League
20:00
Lugano
Young Boys
20:00
Lucerna
Basilea
20:00
Sion
Grasshopper
20:00
Thun
S.Gallo
20:00
Zurigo
Losanna
Ultimo aggiornamento:19.11.2017 22:49
Classifiche
Super L.
1
Young Boys
15
33
2
Basilea
15
26
3
Grasshopper
15
23
4
Zurigo
15
22
5
S.Gallo
15
21
6
Losanna
15
19
7
Lugano
15
16
8
Thun
15
15
9
Lucerna
15
14
10
Sion
15
14
Ultimo aggiornamento:20.11.2017 18:54
Challenge L.
1
Xamax
15
37
2
Servette
15
32
3
Sciaffusa
14
30
4
Rapperswil
15
20
5
Chiasso
15
19
6
Vaduz
14
19
7
Aarau
15
14
8
Winterthur
15
11
9
Wohlen
15
11
10
Wil
15
8
Ultimo aggiornamento:20.11.2017 18:54
Serie A
1
Napoli
13
35
2
Inter
13
33
3
Juventus
13
31
4
Roma
12
30
5
Lazio
12
28
6
Sampdoria
12
26
7
Milan
13
19
8
Torino
13
18
9
Fiorentina
13
17
10
Chievo
13
17
11
Atalanta
13
16
12
Cagliari
13
15
13
Bologna
12
14
14
Udinese
12
12
15
Crotone
13
12
16
Sassuolo
13
11
17
SPAL
13
10
18
Genoa
13
9
19
Verona
12
6
20
Benevento
13
0
Ultimo aggiornamento:20.11.2017 19:57
ULTIME NEWS Sport
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-20 20:11:28 | 91.208.130.87