CANOTTAGGIO
08.11.2017 - 08:590

A Torino il meglio del canottaggio internazionale

Doppio appuntamento sul Po per il Kinder e SilverSkiff

TORINO - Una straordinaria invasione di barche singole sul tratto cittadino del fiume di Torino. Nel prossimo fine settimana sulle sponde del Po, dall’elegante circolo remiero, il più antico d’Italia, la Reale Società Canottieri Cerea, domenica, 11 novembre, si daranno leale battaglia 600 atleti provenienti da 27 paesi per un appuntamento di grande richiamo, rappresentato dal SilverSkiff, entrato di diritto nel calendario della Federazione internazionale (FISA), giunto ormai alla sua 26ma edizione.

Campionissimi e semplici appassionati master si sfideranno sugli undici chilometri di regata con partenza ed arrivo davanti la sede della società organizzatrice (Cerea) con giro di boa all’isolotto Moncalieri. Tra i partecipanti più illustri citeremo i fratelli croati Martin e Valentin Sinkovic, campioni olimpici nel doppio ai GO di Rio del 2016 e medaglia d’argento, quest’anno a Sarasota nel due senza, il neozelandese Mahe Drysdale, campione olimpico 2016 nel singolo, l’olandese Elisabet Beeres, medaglia d’oro nel 4 senza ai mondiali U23 di Plovdiv, senza dimenticare i nostri Michael Schmid, quarto nel singolo pesi leggeri ai mondiali di Sarasota e Nico Stahlberg, vincitore della Coppa del mondo 2017 di specialità.

Ben 37 i singolisti ticinesi al via di cui 25 appartenenti al Club Canottieri Lugano, e fra questi spiccano i nomi di Filippo Ammirati e Filippo Braido, “nazionali” U19 ed Elie Jaumin, medaglia di bronzo nel singolo “leggero” ai Campionati svizzeri 2017, 7 della “Ceresio”, capitanata da Daina Matise Schubiger, vincitrice lo scorso anno nei Master C col tempo di 50’46”820 e 5 della Scuola Canottaggio Caslano Malcantone. Per tutti si tratta di una grossa opportunità per un confronto con il fior fiore del canottaggio che conta a livello internazionale.

Nella mattinata di sabato spazio ai pararowing (disabili) e alla KinderSkiff. 207 i singolisti al via nella categoria al limite dei 15 anni che si cimenteranno sulla distanza di 4000 metri. Il Ticino è presente con sette atleti della Scuola Canottaggio Caslano Malcantone (SCCM) e più precisamente: Martino Soldati, Jan Pellegrini, Dora Ferretti, Amanda Lustenberger, Letizia Scilanga, Sven Riesen e Sofia Schenk

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
canottaggio
torino
singolo
medaglia
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-18 03:53:33 | 91.208.130.86