CANOTTAGGIO
17.06.2017 - 18:330

Patricia Merz a un passo dal cielo

Coppa del mondo di Poznan: medaglia di bronzo per la peso leggero di Zugo

POZNAN (Polonia) – Si è conclusa praticamente al foto finish la finale per l’attribuzione del primo posto nella finale del singolo pesi leggeri femminile che ha visto protagoniste la neozelandese Jackie Kiddle, la polacca Joanna Dorociak e la nostra Patricia Merz, classificate nell’ordine, staccate da soli 317/100. L’esponente del SC Zugo ha mancato l’argento per un solo centesimo. Un vero peccato. Con il terzo posto odierno, comunque, la 24enne rossocrociata mantiene ancora il comando della CdM di specialità. Posizione che dovrebbe poter mantenere anche a metà luglio sul Rotsee – terza ed ultima tappa della Coppa del mondo 2017 - potendo contare sul sostegno del pubblico amico.

Patricia Merz ha dimostrato anche in questa finale, molto combattuta, di aver raggiunto un’invidiabile condizione fisica ed una tecnica di vogata veramente sopraffina che le consente di rivaleggiare con le migliori singoliste nel contesto dei pesi leggeri. «Sono soddisfatta della mia gara, anche se lo sforzo profuso in mattinata, in occasione della semifinale, non mi ha consentito di esprimermi con la necessaria freschezza». Dopo Lucerna, per la Merz ci sono i Campionati del mondo di Sarasota (Florida) in programma a fine settembre-inizio ottobre. A più lungo termine c’è sempre l’obiettivo olimpico nel doppio. La compagna ideale, in questo momento, potrebbe essere la romanda Pauline Délacroix, già in evidenza, quest’anno, sul bacino dell’Ada Cingalija di Belgrado.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
merz
patricia
patricia merz
mondo
finale
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-18 07:29:51 | 91.208.130.86