TENNIS
12.05.2015 - 22:190

Nadal: “Io il numero 7 al mondo? Non cambia nulla”

Il maiorchino pare non badare molto alla classifica Atp, ma pensa piuttosto alla sua condizione fisica e al suo gioco

ROMA (Italia) - “Io sono lo stesso, per me non è cambiato niente". Nadal è tornato a parlare alla vigilia dell’esordio al torneo di Roma e dopo la retrocessione al settimo posto nel ranking Atp.

Lo spagnolo ha confermato il coach, lo zio Toni, anche se ha lasciato aperta la porta per un cambio in futuro e non si è detto abbattuto dopo il ko a Madrid: “Io non credo che Madrid sia stata una settimana negativa, anzi. Con Berdych credo di aver giocato uno dei migliori tennis di quest'anno. Il nostro sport non funziona come il calcio dove se le cose non vanno è logico cambiare l'allenatore, perché non si possono cambiare tutti i giocatori. Non posso predire il futuro. Non posso dire che starò con mio zio Toni tutta la vita, ma questo non significa che le nostre strade si divideranno domani. Lui è più mio zio che il mio coach. Se cambierò qualcuno nel mio team non sarà mai per colpa delle sconfitte. Ho sempre avuto questo staff e non credo di aver avuto una brutta carriera...".

Nadal ha assicurato che a Roma darà il massimo, ma l’obiettivo resta Parigi: “Roma è uno dei tornei più prestigiosi del mondo con più storia. Lo è per questo, ma non per altri motivi. La vita è meravigliosa e continua lo stesso, anche dopo una sconfitta e anche se vinco meno di prima. Devo lavorare duro e fare un buon torneo perché Roma merita il massimo impegno e massimo rispetto da parte mia. Se vincerò il Roland Garros anche quest'anno e l'anno prossimo andrà male mi chiederete le stesse cose anche l'anno prossimo. Non sono stato così solido nella prima parte della stagione ma non dimenticate che sono comunque sesto nella Race, a parte Miami e Barcellona ho giocato abbastanza bene e sento che le cose stanno migliorando".

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
nadal
mondo
tennis
zio
cose
massimo
Risultati
18.01.2018
AUSTRALIAN OPEN
3 set
VONDROUSOVA M. (CZE)
GARCIA C. (FRA)
1-2
(7-6 2-6 6-8)
2 set
MUGURUZA G. (ESP)
HSIEH S-W. (TPE)
0-2
(6-7 4-6)
2 set
HADDAD MAIA B. (BRA)
PLISKOVA KA. (CZE)
0-2
(1-6 1-6)
3 set
SANDGREN T. (USA)
WAWRINKA S. (SUI)
3-0
(6-2 6-1 6-4)
3 set
STRUFF J-L. (GER)
FEDERER R. (SUI)
0-3
(4-6 4-6 6-7)
19.01.2018
01:00
SASNOVICH A. (BLR)
GARCIA C. (FRA)
01:00
SAFAROVA L. (CZE)
PLISKOVA KA. (CZE)
03:00
KOSTYUK M. (UKR)
SVITOLINA E. (UKR)
05:00
DIMITROV G. (BUL)
RUBLEV A. (RUS)
07:00
HARRISON C. (USA)
CILIC M. (CRO)
09:00
NADAL R. (ESP)
DZUMHUR D. (BIH)
11:00
BERTENS K. (NED)
WOZNIACKI C. (DEN)
Ultimo aggiornamento:18.01.2018 13:46
ULTIME NOTIZIE Sport
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 20:55:08 | 91.208.130.87