BASKET
18.08.2012 - 19:260

Svizzera battuta dalla Polonia

Nella seconda giornata delle qualificazioni per Euro 2013 gli elvetici hanno perso 66-80

FRIBORGO - Dopo la bella vittoria contro l'Albania, la Nazionale svizzera si è dovuta inchinare alla superiorità della Polonia. A Friborgo i rossocrociati sono stati battuti 66-80. Dopo un buon avvio di partita dei padroni di casa, gli ospiti, favoriti del gruppo, hanno preso le redini del gioco conducendo magistralmente fino al termine.

"Siamo stati troppo ingenui", ha ammesso l'allenatore Roduit, per il quale una sconfitta contro un tale avversario non è niente di drammatico. "Siamo andati bene in difesa e abbiamo dimostrato che non vi era troppa distanza con una squadra del genere". Dopo la seconda giornata delle qualificazioni per Euro 2013, nel gruppo E la selezione elvetica occupa la terza posizione. L'avventura sarà più complicata, ma nulla è dato per perso, il prossimo appuntamento è per martedì in Belgio.

SVIZZERA - POLONIA 66-80 (32-40)
SVIZZERA: Kazadi 4, Louissaint 5, Mladjan 14, Petkovic 7, D.Ramseier 12, Stokalper 7, Kovac, Dubas, Brunner 6, F.Ramseier, Dos Santos, Vogt 11.

Qualificazioni Euro 2013.
Gruppo E: 1. Finlandia 1/0 (112-77). 2. Belgio 1/0 (64-57). 3. Svizzera 1/1 (142-131). 4. Polonia 1/1 (137-130). 5. Albania 0/2 (128/188).

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
svizzera
polonia
qualificazioni
euro
qualificazioni euro
dopo
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-22 10:04:36 | 91.208.130.87