TENNIS
04.07.2012 - 12:260

Pallina in faccia e arbitro KO

Il giudice di linea? Uno dei mestieri più pericolosi. Dopo Nalbandian, squalificato per l'"aggressione" del Queen's, è toccato a Mardy Fish attentare all'incolumità di una malcapitata ufficiale di gara

LONDRA (GB) – Guai a chi se la prende con i giudici di linea. I più esposti, nel tennis, alle ire e ai colpi di chi gioca le partite. Solo un paio di settimane fa un ufficiale di gara ha rimediato qualche punto di sutura sulla gamba per un colpo (involontario) subita da Nalbandian. Ieri, martedì,  toccato a un arbitro di Wimbledon vedersela brutta.

La malcapitata ha infatti preso in pieno volto un servizio dello statunitense Mardy Fish, impegnato nell’ottavo di finale contro Tsonga. Il colpo è stato davvero violento e ha costretto la ragazza a uscire dal campo, visibilmente segnata. Non si sa se dalla pallina o dall’esperienza…

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
arbitro
tennis
pallina
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-15 14:58:07 | 91.208.130.86