TENNIS
18.06.2012 - 10:020

Giudice ferito, l'ultima pazzia di Nalbandian

Mandato un assistente di linea in pronto soccorso, l'argentino è stato squalificato dal Queen's

LONDRA (Gran Bretagna) – Il Queen’s è da sempre teatro di tragedie. O tragicommedie, decidete voi. Il punto qualitativamente più basso della propria teatralità, il club britannico lo offrì nei fantastici anni ’80 quando un John McEnroe molto loquace – più del solito – si dimostrò poco educato nei confronti della moglie del presidente dell’associazione londinese. La signora fu invitata a mettere la racchetta in posti poco consueti e per questo SuperMac fu squalificato.

Lo stesso, anche se qui l’educazione centra ben poco, è capitato ieri, domenica, a David Nalbandian, cacciato dalla finale del torneo per aver…ferito un giudice. Perso un punto contro Cilic (il 3-4 del secondo set, dopo aver vinto 7-6 il primo) l’argentino delle pampas si è scagliato contro il box del giudice di linea, distruggendolo con un calcio. Sfortuna vuole, per il sudamericano, che il povero Andrew McDougall sia rimasto ferito alla gamba. E lì, inevitabile, è scattata la squalifica. Dal verde dell’erba al rosso del sangue: la corsa di Nalbandian, il quale ha comunque riconosciuto e fatto ammenda per il colpo di testa, è finita in anticipo. Priva di ogni tipo di gloria.

"Mi dispiace per gli spettatori - ha commentato proprio l'argentino - ogni tanto capitano momenti di frustrazione in campo. Quando ho colpito la recinzione non volevo dare una botta così forte. Mi sono dispiaciuto, non pensavo addirittura di ferire il giudice e quando l'ho visto sanguinare non ci credevo. E' difficile perdere una finale così, ho commesso un errore ed è giusto che ne paghi le conseguenze, ma tutti commettono errori. Molti giocatori infrangono delle regole ma nessuno fa niente contro di loro. Non dico di essere in disaccordo con la mia squalifica, ma che l'interpretazione delle regole da parte dell'Atp sia sbagliata, loro fanno tanti errori nei confronti dei giocatori...".

5 anni fa Denuncia per aggressione: altri guai in vista per Nalbandian
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
giudice
nalbandian
argentino
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-16 19:52:10 | 91.208.130.87