EURO 2012
10.06.2012 - 11:330

Denunciati i tifosi russi

Gli ultrà si sono resi protagonisti di fatti incresciosi durante il match contro la Cechia

BRESLAVIA (Polonia) - Il primo caso di violenza negli stadi a Euro 2012 tocca la Russia. In occasione della prima partita giocata e vinta contro la Repubblica  Ceca, i tifosi hanno tenuto una cattiva condotta sulle tribune e sugli spalti. Sono stati lanciati fumogeni e sono state esposte bandiere illecite e offensive. Ci sono stati pure atteggiamenti razzisti nei confronti dei giocatori cechi.

Il tutto è sfociato con una procedura disciplinare aperta dall’Uefa. Quest’ultima sarà chiamata ad esprimersi e nel caso a punire i tifosi russi.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
tifosi
euro
tifosi russi
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-11 01:09:02 | 91.208.130.87