PALLAVOLO
25.04.2012 - 22:120

Il Lugano sconfitto 3-1 dallo Chênois

I ginevrini sono virtualmente campioni svizzeri. Malgrado la Commissione abbia deciso di non sanzionarli per avere schierato sei stranieri in gara-3, i Dragoni faranno ricorso e gara-5 si giocherà

THONEX - Anche gara-4 fra Chênois e Lugano, valida per la finalissima del volley elvetico, è andata ai ginevrini 3-1 (25-23, 25-20, 20-25, 25-18). La serie fra le due squadre è di 3-1 per lo Chênois, il quale è diventato virtualmente campione.

Virtualmente perché i Dragoni hanno inoltrato ricorso alla Commissione elvetica del volley, in quanto i ginevrini hanno schierato sul campo in gara-3, sei stranieri contemporaneamente. Il CCHC ha respinto le lamentele dei ticinesi, decidendo di non sanzionare la compagine di Thônex.

La Commissione aveva dichiarato che l’eventuale gara-5 si sarebbe giocata in ogni caso a Lugano nella serata di sabato prossimo (28 aprile), poiché un eventuale ricorso alla sentenza della compagine bianconera verrebbe trattato solo in seguito.

 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
lugano
chênois
ginevrini
commissione
ricorso
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-20 08:32:47 | 91.208.130.87