SEGNALACI mobile report
focus
Tipress
L'OSPITE
12.05.2017 - 06:000

Sì alla riforma della "Previdenza per la vecchiaia 2020"

Consiglio svizzero degli anziani

Quale voce degli anziani, il Consiglio svizzero degli anziani (CSA) sostiene decisamente l’approvazione del pacchetto della riforma „Previdenza per la vecchiaia 2020“ messo in votazione popolare il prossimo 24 settembre.

In occasione dell’assemblea dei suoi delegati tenutasi ad Arenenberg (TG) lo scorso 5 maggio, i delegati stessi hanno accettato, a schiacciante maggioranza (un solo voto contrario), di sostenere la riforma per la previdenza per la vecchiaia 2020 che sarà sottoposta al giudizio del popolo il prossimo 24 settembre. Dopo i falliti tentativi di questi ultimi 20 anni, il CSA si augura che questa sia la volta buona. Le attuali rendite sono garantite e, per la prima volta dopo anni, i nuovi pensionati si vedranno l’AVS potenziata. L‘aumento dello 0.6% dell’IVA assicurerà il finanziamento del primo pilastro per i prossimi 10-15 anni. Anche se nel futuro altri interventi di risanamento saranno inevitabili, con l’attuale riforma un passo importante nell’ambito della sicurezza sociale nel nostro paese è stato fatto.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
riforma
previdenza
vecchiaia
riforma previdenza
previdenza vecchiaia
anziani
riforma previdenza vecchiaia
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-18 09:49:49 | 91.208.130.86