SPAZIO
29.07.2012 - 16:390

Riuscito l'aggancio della navetta russa alla stazione orbitante

MOSCA - Una navetta spaziale russa senza pilota Progress al secondo tentativo è riuscita ad agganciarsi alla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) con il nuovo sistema di attracco Kurs-Na.

Il successo al secondo tentativo per la navetta al sistema di attracco Pirs della Iss, ha spianato il campo dai dubbi che erano emersi sul conto del sistema automatizzato di attracco Kurs-Na - una versione migliorata del precedente Kurs - al primo tentativo, alcuni giorni fa, quando le basse temperature avevano compromesso la precisione degli strumenti.

L'attracco, fa sapere l'agenzia spaziale russa Roscosmos, è avvenuto alle 01:00 Gmt (le 03:00 svizzere). Dopo una breve sosta la navetta "monouso", carica di rifiuti della stazione orbitante, rientrerà bruciandosi nell'atmosfera terrestre.

A bordo della Iss al momento ci sono sei astronauti: Sunita Williams (Usa), Akihiko Hoshide (Giappone), Iuri Malenchenko (Russia) all'inizio del mese hanno raggiunto i loro colleghi Ghennadi Padalka e Serghiei Revin (Russia) e Joseph Acaba (Usa).

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
navetta
attracco
stazione
stazione orbitante
sistema
tentativo
iss
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 07:12:25 | 91.208.130.87