WEB
23.06.2012 - 11:180

Anziana vittima di bullismo, il video commuove gli USA

NEW YORK - Lei si chiama Karen Klein ed è una 68enne americana che, per almeno dieci minuti, è stata vittima di bullismo da parte di quattro spietati ragazzini di una scuola media di una cittadina vicino New York.

Questi, per nessuna ragione in particolare, l'hanno insultata e provocata senza pietà, fino a farla piangere. Uno di questi però ha ripreso la scena con un telefonino, il filmato è finito su Youtube e... ha commosso l'America.

Ed ecco il miracolo. Per consolarla si è pensato di aprire una sottoscrizione online, in modo da poterle "regalare una vacanza da sogno". Si pensava di raccogliere si e no cinquemila dollari, ma in pochi giorni si è invece raggiunta l'incredibile cifra di 512 mila dollari, e il totale continua a salire, di ora in ora.

Allo stesso tempo i ragazzini protagonisti della vicenda, i cui nomi sono trapelati nel web, hanno ricevuto un gran numero di minacce di morte, via internet.

Nel filmato, che in pochi giorni ha raggiunto oltre 4 milioni di visualizzazioni, si può vedere la donna seduta su uno scuolabus, dove lavora come supervisore, dopo aver lavorato per 23 anni proprio come autista di scuolabus.

Dapprima gli insulti riguardano il suo aspetto fisico, il suo peso, ma poi arrivano a toccare le corde più sensibili della donna: "non hai una famiglia, perchè si sono tutti uccisi per non starti vicino", le dicono i ragazzini.

E in effetti il figlio maggiore della signora Klein si era suicidato dieci anni prima. Questo ha sconvolto la donna che è così finita per piangere.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
ragazzini
vittima
donna
bullismo
web
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-17 10:58:17 | 91.208.130.87