CANTONE
02.01.2018 - 13:010

Oltre 15mila spettatori per "Frontaliers Disaster"

Dopo il grande successo ticinese si preparano le proiezioni nei Grigioni e nel resto della Svizzera

MENDRISIO - "Frontaliers Disaster" non accenna a rallentare: secondo i dati comunicati dalla Morandini Film Distribution il primo lungometraggio delle avventure di Bussenghi e Bernasconi ha richiamato nelle sale ticinesi 15177 spettatori. Il tutto in soli 12 giorni, «fedele testimonianza di un fenomeno tutto locale ed insubrico (ancora) in piena eruzione».

Il film sta andando benissimo ovunque, ma il caso delle valli è emblematico: «sia ad Acquarossa che ad Airolo è stato necessario rimandare a casa degli spettatori e aggiungere proiezioni per accontentare le richieste. Spettatori giunti ad Airolo anche da Lucerna, cosa veramente incredibile. Ad Acquarossa aggiunto un nuovo spettacolo fuori programma per sabato 6 gennaio ore 17.00. Arrivano "grida di aiuto" anche da Poschiavo e dai Grigioni ed a proposito proprio a Coira, venerdì 5 gennaio alle ore 20.00 al KinoCenter saranno presenti il regista e Flavio Sala a salutare il pubblico». Il film verrà proposto a Coira anche il 6-7 gennaio in anteprima ed una proiezione evento verrà organizzata della Pro Grigioni italiano alla presenza dei Frontaliers RSI.

Il 12 gennaio lancio in anteprima a Ginevra, il 14 a Losanna, il 15 a Zurigo e poi a seguire uscita ufficiale dal 17 gennaio nelle sale svizzere di (Zurigo, Basilea, Ebikon, San Gallo, Berna, Olten, Wohlen, Ginevra, Losanna, Friborgo).

Potrebbe interessarti anche
Tags
gennaio
spettatori
frontaliers
film
grigioni
disaster
frontaliers disaster
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 16:26:09 | 91.208.130.87