Keystone / EPA Ansa
ITALIA
13.09.2017 - 15:000

Fabrizio Corona «vuole iniziare lo sciopero della fame», poi ci rinuncia

Lo ha dichiarato il suo legale in televisione: «È abbattuto e arrabbiato»

MILANO - Fabrizio Corona «vuole iniziare lo sciopero della fame». Lo ha dichiarato alla trasmissione televisiva Mattino Cinque il suo avvocato, Ivano Chiesa.

«Mi hanno detto che l’istanza di scarcerazione che abbiamo presentato è prematura. Ricordo che Fabrizio è in carcere da un anno gratis e per niente. Altro che prematura». A suo dire l'ex impresario fotografico è «è abbattuto e arrabbiato» e non si aspettava una tale decisione da parte dei giudici del Tribunale di sorveglianza, che hanno stabilito che Corona deve restare in carcere.

«Gli ho detto di ragionare, di non fare così ma lo conosco, ha un carattere molto forte ed è un uomo molto determinato e secondo me lo farà e quando lo farà lo farà fino alla fine perché lui dice che ora si sente un sequestrato».

La marcia indietro - Seguendo il consiglio dei suoi legali, Corona ha rinunciato allo sciopero della fame, misura ritenuta non «funzionale» né «utile».

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
corona
fabrizio
fame
sciopero
vuole iniziare
sciopero fame
fabrizio corona
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-22 10:00:18 | 91.208.130.87