CANTONE
19.06.2017 - 06:010

Mr. Gru, dall'EOC alla conquista del rap ticinese

Il musicista classe 1992 ha da poco pubblicato il singolo "Urlo" ed entro la fine dell'anno arriverà un album completo

BELLINZONA - Di giorno informatico all'EOC, di notte... alfiere del rap ticinese. Stiamo parlando di Marco Gruosso alias Mr. Gru, musicista classe 1992 che ha pubblicato qualche giorno fa il videoclip di "Urlo", uno dei singoli che comporranno il suo prossimo album.

Per chi non ti conosce: come descriveresti la tua musica? Quali sono le maggiori influenze, sia musicali che a livello dei testi?

«Dicono che il mio punto di forza sia l'originalità. Effettivamente mi impegno molto per ricercare e creare qualcosa di "non ancora sentito". Non sono un grande ascoltatore di musica rap, magari per questo non vengo troppo influenzato. Ovviamente ascolto i migliori: Eminem, Yelawolf, Kendrick Lamar, Kanye West. Di rapper italiani mi piacciono molto Madman, Salmo e Marracash. Ricerco sempre la formula un terzo tecnica e metrica, un terzo contenuto e un terzo interpretazione».

Com’è nata l’idea per il video di “Urlo”, e quali sono stati i criteri per la scelta degli attori?

«L'idea iniziale è di un mio amico e collega di lavoro, che dopo avermi accompagnato a registrare la canzone mi ha detto: "Devi fare un video così, che ti vesti da scheletro". Successivamente ho elaborato tutta la sceneggiatura con mio cugino Omar Beltraminelli che si è occupato della regia. I clown sono stati scelti praticamente a caso, l'unico requisito importante è che fossero alti uguali per dare un'idea di simmetria. Dana Ghiringhelli invece è stata scelta perché era semplicemente perfetta per la parte dell'infermiera. Per la parte dello psicologo abbiamo improvvisato sul set un vero casting tra i nostri amici per trovare quello con la faccia giusta». 

Cosa puoi dirci del tuo nuovo album?

«Il mio nuovo album prende forma. Al momento sto cercando di incidere più canzoni possibile per arrivare ad assemblare un disco completo. Più che altro cerco di focalizzarmi su dei singoli in modo da farmi conoscere il più possibile. Trovo poco sensato pubblicare un album se dopo non si hanno abbastanza seguaci a cui farlo sentire. Nel frattempo come biglietto da visita è possibile scaricare il disco in collaborazione con Nico N&P dal sito mio www.mrgru.ch, uscito un anno e mezzo fa. Ad ogni modo stimo che per dicembre il nuovo disco sarà pronto, con la produzione di Roberto Colombo dell'Heaven Recording Studio di Massagno».

Quali impegni live avrai quest’estate?

«Venerdì 23 giugno sarà al 6500 Music Club e mercoledì 28 giugno sempre a Bellinzona, ma all'Espocentro. Poi ci saranno alcuni appuntamenti in radio, ancora da definire».

Il lavoro come informatico all’Ente ospedaliero cantonale e la carriera di rapper coesistono senza problemi?

«Premetto che se non lavorassi all'EOC il video dell'ultimo singolo non sarebbe mai uscito cosi bene (ride, ndr). In generale avere una carriera da musicista ed un impiego al 100%, che sia statale o non, risulta essere impossibile. Come vedi non sono nemmeno riuscito ad organizzare chissà quante esibizioni live per l'estate, ci devo lavorare. Comunque vorrei salutare tutti i colleghi dell'Ente Ospedaliero Cantonale che mi supportano sempre per questa causa».

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
album
rap
eoc
idea
disco
musicista
urlo
ticinese
video
rap ticinese
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 02:39:54 | 91.208.130.87