STATI UNITI
25.01.2017 - 13:150

La figlia di Michael Jackson: «Mio padre è stato ucciso»

Lo ha dichiarato a Rolling Stone la 18enne Paris

LOS ANGELES - L'unica figlia di Michael Jackson, Paris, rompe il silenzio e accusa: "Mio padre è stato ucciso". Intervistata da Rolling Stone, la 18enne Jackson è convinta che la morte di suo padre nel 2009 sia stata una «montatura».

Come è noto, Michael Jackson è morto a causa di una overdose di un potente farmaco anestetico e il suo medico, Conrad Murray, è stato riconosciuto colpevole e condannato a quattro anni di carcere per omicidio colposo nel novembre del 2011.

Ma Paris Jackson non crede affatto alla versione ufficiale. «Faceva allusioni a persone che volevano farlo fuori», ha detto al magazine, «E ad un certo punto diceva, 'Un giorno mi uccideranno'».

Rispondendo poi alla domanda del suo intervistatore, Brian Hiatt, se pensa che suo padre sia stato ucciso, Jackson ha risposto: «Assolutamente». Paris, nata dalla relazione che Michael Jackson ebbe con l'infermiera Debbie Rowe, ha inoltre rivelato che qualche anno fa ha subito abusi sessuali da uno sconosciuto.

La ragazza ha un fratello, Prince Michael Jackson di un anno più grande, e un fratellastro, Prince Michael Jackson II detto Blanket, nato nel 2002 da una madre surrogata.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
jackson
michael jackson
michael
padre
stato ucciso
paris
padre stato
figlia
padre stato ucciso
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-13 23:53:17 | 91.208.130.86