SEGNALACI mobile report
focus
SUPSI
01.04.2014 - 07:000

Le cure infermieristiche a ritmo di hip-hop

A colloquio con una studentessa del Dipartimento sanità

 

Chi sei?
"Sono Valeria, ho 22 anni e vivo a Comano con i miei genitori e con mio fratello. Ballo da quasi quattro anni nella Ti-Beat Fellas, una crew di hip-hop che fa parte di un progetto più ampio, la scuola di danza FreeBeat Dance Studio. Inoltre, lavoro a ore nelle cure a domicilio come operatrice sociosanitaria".

Corso di laurea in? 
"Cure Infermieristiche al secondo anno". 

Segni particolari? 
"Penso di mostrarmi al mondo molto tenace, ma in fondo celo una grande sensibilità".

Come riesci a combinare la tua passione per il ballo e per lo studio?
"Con dedizione e tanta voglia di imparare sia in aula sia in palestra. Organizzarsi ottimizzando il tempo è fondamentale, ma è anche vero che quando c’è passione il tempo si trova sempre".

Il lavoro che sognavi da bambina?
"Sognavo già di diventare una ballerina professionista e spero di riuscire a realizzarlo presto".

Cosa ti ha portato alle Cure infermieristiche?
"Al colloquio d’ammissione dissi che l’ospedale già lo conoscevo bene come paziente e che ora mi sarebbe piaciuto essere io a curare gli altri".

Dove ti vedi tra cinque anni?
"Mi vedo con un impiego fisso, un appartamentino tutto per me e sicuramente continuando a ballare, magari anche insegnando".

Non rinunceresti mai a?
"Alle mie scarpe da ginnastica".

 

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-16 08:23:13 | 91.208.130.86