SEGNALACI mobile report
focus
SUPSI
10.10.2017 - 07:000

“In linea” tra studio, sport e famiglia

Intervista a Elias Bianchi, studente del Bachelor in Economia aziendale

 

Chi sei?

Sono Elias Bianchi, 28 anni, padre di Liam e giocatore di hockey professionista dell’HC Ambrì-Piotta.

Studente Bachelor in?

Economia aziendale al secondo anno.

La tua passione?

Lo sport in generale, la natura e i documentari.

Cosa ti ha spinto a scegliere il Bachelor in Economia aziendale?

La decisione di frequentare economia è stata per me abbastanza facile, poiché mi ha dato la possibilità, attraverso la modalità “part-time”, di portare avanti gli studi insieme al lavoro e alla famiglia. Inoltre mi sono sempre piaciuti i numeri e vedo spesso nella quotidianità l'importanza di saper gestire nel modo adeguato le risorse economiche a disposizione; questo può riguardare tanto una famiglia, quanto una società sportiva.

Come riesci a gestire attività così differenti?

Ogni cosa ha il suo tempo, e quando sono occupato con una di queste non penso alle altre. Semplicemente cerco di ritagliarmi il tempo per tutto in base alle varie esigenze.

Chi è la persona che ti supporta di più?

Fondamentalmente i miei genitori, che hanno sempre desiderato che studiassi nonostante gli impegni sportivi. Però alla mia età è una scelta personale che porto avanti senza bisogno di supporto o stimoli esterni, se non la mia motivazione.

Quali obiettivi vorresti aver raggiunto nei prossimi anni?

Dopo aver conseguito il titolo Bachelor mi piacerebbe continuare a migliorarmi a livello professionale e riuscire ad ottenere importanti risultati con la mia squadra di hockey.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-16 15:57:58 | 91.208.130.86