SEGNALACI mobile report
focus
SUPSI
11.04.2017 - 06:000

Conoscenze teoriche, capacità pratiche e molta curiosità per realizzare le proprie ambizioni

Intervista ad Alberto Mora, studente del Master of Science in Engineering

 

Chi sei e cosa studi?

Sono Alberto Mora, ho 22 anni e studio Ingegneria meccanica presso la SUPSI. Ho da poco conseguito il Bachelor e, attualmente, sto frequentando il Master of Science in Engineering.

Perché hai scelto di studiare Ingegneria meccanica?

Ho scelto di studiare Ingegneria meccanica perché sono sempre stato appassionato di questo affascinante mondo. Questo ambito permette di fare cose sorprendenti: dallo sviluppo di sistemi antisismici a costruzioni di altissima precisione, dallo sviluppo di macchinari alle auto da corsa.

Come descriveresti l’esperienza vissuta finora alla SUPSI? Che cosa ti ha portato?

La mia esperienza presso la SUPSI mi ha permesso di apprendere nozioni teoriche e pratiche fondamentali per la buona riuscita dei progetti commissionati dall’università e dalle aziende, ma soprattutto per possedere una solida base su cui potrò costruire il mio futuro professionale. Inoltre, ho potuto raggiungere alcuni traguardi importanti quali: l’ottenimento di una borsa di studio per meriti scolastici e la vincita del premio TalenThesis per la tesi di Bachelor. Infine, grazie all’ambiente stimolante, e ad una dose di curiosità personale, io e un mio collega stiamo sviluppando un sistema antisismico ed entro fine anno miriamo a pubblicare i risultati su riviste specializzate. Dunque l’importante è andare sempre avanti con passione, dedizione e voglia di fare.

Qual è il tuo sogno per il futuro?

Il mio sogno, dopo aver concluso il Master, è quello di poter accrescere costantemente la mia conoscenza tecnica, avendo sempre voglia di imparare.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-17 05:26:10 | 91.208.130.86