SEGNALACI mobile report
focus
PROGETTIAMO.CH
04.12.2017 - 17:030

Un cuore per il Mulino

È possibile acquistare una delle piode che sono state posate a copertura del tetto, diventando concretamente proprietari di una parte del mulino

 

CORZONESO - L’associazione “Ul Murín da Curzönas”, costituita nel 2015, conta oltre 300 soci e sostenitori che hanno a cuore il Mulino di Corzoneso. Lo scopo dell’Associazione è quello di ridar vita a questa importante struttura del nostro passato. Terminati i lavori di ricostruzione da parte degli apprendisti muratori del centro professionale SSIC di Gordola dello stabile (ormai in rovina da quasi un secolo), manca ora ciò che si potrebbe definire a tutti gli effetti il “cuore” del mulino: la ruota esterna e gli ingranaggi. Grazie a questi interventi quello che ora risulta essere un guscio vuoto potrà tornare al suo ruolo di primaria importanza come luogo di incontro, di scambio e di lavoro, un luogo dove la natura incontra l’uomo e generosamente mette a disposizione la sua forza, un luogo vivo che racconta di fatiche, sudore e farina.

È stata lanciata durante il mese di ottobre sulla piattaforma www.progettiamo.ch la raccolta fondi volta a finanziare la ruota esterna e gli ingranaggi interni in legno del Mulino di Corzoneso. L’associazione “Ul Murín da Curzönas” conta sulla generosità di tutti coloro che avranno piacere a sostenere questo affascinante progetto, facendo una promessa di sostegno sul sito www.progettiamo.ch.
È inoltre possibile acquistare una delle piode che sono state posate a copertura del tetto, diventando concretamente proprietari di una parte del mulino. Maggiori informazioni sul sito www.ulmurin.ch.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-12 09:24:26 | 91.208.130.86