SEGNALACI mobile report
focus
Fotolia
PRO JUVENTUTE
09.02.2017 - 06:000

Essere coerenti per dare l'esempio

È una delle tante maniere che abbiamo per entrare in relazione con i ragazzi

 

Che ruolo gioca la coerenza in materia educativa? Me lo chiedo, poiché prima di pretendere dai nostri giovani di essere in un determinato modo, dobbiamo interrogarci sulle nostre linee di coerenza, su come maneggiamo, cioè, lo specchio quando ci guardiamo.

Fuor di metafora, è davvero importante essere presenti in ciò che si fa, quasi impersonificando, quando se ne presenta l'occasione, ciò che diciamo: in famiglia, sul lavoro, in società. I casi qui si sprecano…

Quante volte abbiamo chiesto ai ragazzi di impegnarsi, per esempio, nello sport? È purtroppo anche successo però che il mondo dello sport, accanto a fulgidi esempi di vita, ha sortito altri esempi, poco edificanti (per non dire poco più che pietosi) ai quali i nostri giovani non hanno potuto non guardare… E sul lavoro? Anche qui gli esempi si sprecano, per non parlare di quello che a volte succede in famiglia… 

È importante, davvero, essere minimamente coerenti quando si ha a che fare con i giovani, e far vedere loro che noi adulti siamo coloro che offrono loro sicurezza e stabilità. La coerenza è una delle tante maniere che abbiamo per entrare in relazione con i ragazzi. Ed è anche uno strumento di facile applicabilità. Basta sapere quello che si vuole ed essere disposti a pagarne il prezzo.

Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-17 15:29:59 | 91.208.130.87