SEGNALACI mobile report
focus
MUSEO VINCENZO VELA
07.08.2017 - 07:000

Disponibile il catalogo della mostra «I Have Longed To Move Away»

Pubblicato il volume dedicato all’esposizione in corso al Museo, che esplora i territori dell’opera di Lawrence Carroll, tra pittura, scultura e installazione

 

LIGORNETTO - Già dall’aspetto esteriore, il catalogo della mostra I Have Longed To Move Away si riconosce come un’opera di Carroll: forma quasi quadrata come i suoi “paintings”, copertina dal fondo grigio, eleganti “alette” che si aprono a regalare immagini in bianco e nero. Le sorprese continuano con il contenuto. Il volume, edito dal Museo e da 5 Continents Editions, non è soltanto il catalogo della mostra (al Vela fino al 15 ottobre), ma offre una serie di chiavi interpretative per addentrarsi nell’opera e nella vita di Lawrence Carroll.
I saggi presenti (in italiano e inglese) sono firmati dalla curatrice del volume, Gianna A. Mina, direttrice del Museo Vincenzo Vela e presidente dell’Associazione Musei svizzeri, dalla storica dell’arte Lara Conte, docente di storia dell’arte contemporanea all’Università dell’Insubria a Como, e da Petra Giloy-Hirtz, autrice di numerose pubblicazioni sull’arte contemporanea e curatrice di mostre (attualmente sta preparando una retrospettiva su Kiki Smith).
Nel suo intervento, David Carrier, filosofo, critico e storico dell’arte, autore di pubblicazioni su Sean Scully e su Baudelaire, regala un’anticipazione del suo prossimo libro dedicato proprio a Carroll. Infine, la conversazione-intervista fra l’artista e la giornalista Barbara Cator (già direttrice della sezione Arte e Teatro alla Deutsche Welle e per molti anni critica d’arte della Frankfurter Allgemeine) permette di addentrarsi nel processo creativo di Carroll.
Il volume di 208 pagine (48 franchi), riccamente illustrato con la riproduzione delle opere in mostra e le immagini dell’allestimento di alcune sale, può essere acquistato online oppure direttamente alla biglietteria del Museo. Potrebbe essere il modo migliore per prepararsi all’incontro tra Lawrence Carroll e il collega artista Marco Tirelli, il prossimo 7 settembre.

Giovedì 7 settembre, ore 18.30

Un incontro tra gli artisti Lawrence Carroll e Marco Tirelli, amici e coetanei, che operano in un contesto europeo e statunitense. Partendo dai loro incroci biografi ci ed artistici, si confronteranno in un dialogo aperto su temi di attualità nel campo dell’arte.
Entrata gratuita

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-11 20:01:09 | 91.208.130.86