SEGNALACI mobile report
focus
LUGANO
25.10.2017 - 07:000

Da Halloween alle nostre tavole: è arrivata la stagione delle Zucche!

Eventi, curiosità e appuntamenti dedicati a questi meravigliosi e succulenti ortaggi, strettamente legati al nostro territorio, in tutte le sessanta varietà conosciute al Mondo

 

LUGANO - La settimana scorsa, camminavo per le vie del centro di Lugano e mi sono reso conto che un risplendere di colori verdi, arancioni e gialli era sbocciato davanti a tutti i fruttivendoli della città. In pieno autunno e con l’avvicinarsi di Halloween, ecco che è arrivato il momento delle zucche, di ogni tipo, forma e colore!

Ottime per realizzare vellutate, torte, contorni gratinati e ripieni per tanti tipi di pasta, splendido ingrediente naturale, tradizionale, stagionale, a km zero e spesso anche biologico per le nostre cucine, le zucche non mancano di certo in Ticino. Solo per citare il lavoro di un'unica realtà produttiva e divulgativa, l'Associazione Meraviglie sul Brenno, esistono e vengono diffuse in Ticino ogni anno oltre sessanta varietà di questi vegetali belli e buoni: dalle curiose “Turbanti di Aladino” fino alle Connecticut Field arancioni tipiche di Halloween, dalle esotiche zucche del Siam fino a quelle a funghetto, a tromboncino, a pera, a banana e a serpente... e chi più ne ha più ne metta... nei propri piatti di stagione!

Sessanta varietà, dicevamo, che vengono messe a disposizione gratuitamente per tutti coloro che volessero partecipare alle attività dell'Associazione, solamente in cambio di un esemplare della zucca suddetta al termine della produzione, per soli fini espositivi. Vi invito a supportare il più possibile questa meravigliosa iniziativa ticinese, svolta puramente per la diffusione della biodiversità e della cultura agricola tradizionale e locale.
Potete scoprirne ogni dettaglio al sito di “Le Zucche della Valle del Sole”.

Per chi volesse assaggiare le tante varietà di questo ortaggio squisito, non mancano poi di certo gli appuntamenti qui in zona: questo fine settimana si terrà la Sagra della zucca di Castel San Pietro e contemporaneamente, al Palazzo dei Congressi di Lugano, la prima fiera Ticino Vegetariano, a cura di Dany Stauffacher e San Pellegrino SaporiTicino, nell'ambito della quale SlowFood Ticino ha organizzato dei laboratori del gusto.

Sempre a Lugano, il 27 e 28 ottobre il Liceo Lugano 1 organizza l'evento “Le zucche in centro città”, con attività e conferenze sul tema, pranzo in mensa con i prodotti dell'orto e nel pomeriggio di venerdì presentazione del progetto, musica e attività all'aperto. Per concludere con un doveroso... assaggio, quella sera ci saranno inoltre degli stuzzichini preparati dagli studenti assieme alla cuoca Meret Bissegger, esperta di cucina naturale e fautrice di tanti di questi progetti che sto elencando.

Il 28 ottobre poi, al Museo di storia naturale ci saranno attività e divulgazione per le famiglie sul tema “zucche e biodiversità”, con merenda annessa.
E poi, la settimana prossima, c'è naturalmente Halloween, quando le jack o' lantern e le connecticut verranno scavate, intarsiate e riempite con candele e lumini!

Saltiamo poi a Novembre e ricordiamoci di partecipare alla Rassegna Gastronomica della Zucca nelle Tre Valli (Blenio, Leventina e Riviera), con decine di locali convenzionati che cucineranno per noi ogni sorta di manicaretti dedicati a questo ortaggio!

Insomma: mettiamo un po’ di sale in zucca… e mangiamocela!

Questa rubrica è sponsorizzata dal Ciani Ristorante Lugano.

Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-22 09:19:18 | 91.208.130.87