SEGNALACI mobile report
focus
SALUTE
04.10.2017 - 13:000

Un cappottino per Fido, è una buona idea?

Non tutti i cani hanno bisogno di essere protetti dal freddo durante le passeggiate

 

Con l’arrivo del primo freddo ogni padrone di cane si sarà posto questa domanda: sarà il caso di comprare un cappottino? La risposta a questo quesito non è univoca, ma dipende essenzialmente da quattro fattori, ovvero pelo, taglia, età e abitudini dell’animale. Iniziamo dal primo, il pelo: ovviamente un cane dal pelo lungo e folto, come ad esempio un Bovaro del Bernese, soffrirà il freddo assai meno di un cane dal pelo corto, come un Dalmata o un Chihuahua, il cane freddoloso per antonomasia anche a causa - e qui siamo al secondo fattore - della taglia.

I cani piccoli, infatti, tendono ad avere più freddo di quelli grandi. Altro fattore riguarda l’età: come per gli uomini, giovanissimi e anziani sono le categorie più a rischio e quindi hanno bisogno di una maggiore protezione dagli agenti atmosferici. Infine, è opportuno considerare dove il cane vive abitualmente, dato che il sottopelo si infoltisce solo se l’animale è costantemente esposto a temperature rigide. Un cane che vive in casa, quindi per la maggior parte del tempo al caldo, avrà un pelo meno folto e nell’uscire all’esterno potrebbe accusare un brusco sbalzo di temperatura: in tal caso proteggerlo con un cappottino potrebbe essere una buona idea.

Diverso il discorso per gli impermeabili, in cui utilizzo con la pioggia è raccomandato per ogni cane: un buon metodo per risparmiarci di dover asciugare Fido e per evitare che il pelo resti bagnato causando odore sgradevole. 

 

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-12 22:38:10 | 91.208.130.86