SEGNALACI mobile report
focus
LUXURY
22.03.2017 - 07:350

Speciale capillari: i fantastici risultati dell'ozonoterapia endocapillarica.

La sensazione di benessere fisico legata alla terapia è immediata come rapidi sono anche i risvolti estetici

 

E’ in progressivo aumento l’interesse  da ogni parte del mondo a quella che si presenta come assoluta rivelazione in campo medico per la cura dei capillari angectasici.

 E’ stata chiamata “ozonoterapia endocapillarica” dal Dr. Mancuso  il medico che per primo ha utilizzato questa tecnica e che da oltre 25 anni la applica nei suoi centri  con risultati definiti eccezionali da oltre il 90% dei suoi pazienti. Un interesse questo che giorno dopo giorno si espande a macchia d’olio soprattutto perché esente da controindicazioni e da effetti collaterali, nauralmente affidandosi all’esperienza di chi ha già curato oltre 200.000 pazienti.

Molti richiedono  informazioni in riguardo al numero di sedute da effettuare, ai meccanismi d’azione dell’ozonoterapia, alle controindicazioni , alla durata dei risultati ed ai tempi di attesa per un consulto

La terapia viene effettuata  utilizzato un sottilissimo ago attraverso il quale si inietta direttamente nei capillari una miscela di ossigeno ozono medicale.  Una volta in circolo l’ozono agisce da sostanza sbloccante, permettendo il ripristino del normale flusso dei globuli rossi nel capillare  sanguigno ed agevolando l’ossigenazione sia delle strutture limitrofe che di tutti gli organi ad esse legate. In questo modo i capillari riacquistano la piena pervietà strutturale con scomparsa sia dell’inestetismo epidermico  sia della sintomatologia che spesso l’accompagna quale la pesantezza,la dolorabilità e la sensazione di freddo alle estremità.

 I risultati nel 90% dei casi sono definitivi e nel 10% restante sono a lunga durata. L’esposizione al sole e alle temperature calde non è proibito se non in presenza di varici  o di problemi venosi concomitanti, tantomeno è prevista la prescrizione di calze elastiche continenti.

Come ci riferisce il Dr. Mancuso  “ Il trattamento è indolore, le controindicazioni minime e legate all’ipertiroidismo alla gravidanza ed al  al favismo.  Gli effetti  collaterali  inesistenti, tranne la possibilità di lieve rossore nei punti di inoculazione per qualche ora e qualche lieve disturbo transitorio dovuto ad una rapida iperossigenazione ematica. I risultati sono eccezionali e relativamente rapidi a mostrarsi. Una condizione di media gravità  prevede trattamenti per circa due mesi con sedute settimanali.  La sensazione di benessere fisico legata alla terapia è immediata come rapidi sono anche i risvolti estetici con la scomparsa dei relativi segni evidenti impressi sulla superficie dermica.

Una buona manualità permette di trattare con successo anche i piu’  piccoli capillari ovunque essi siano evidenti come quelli al  viso, al decolté ed alle caviglie, altrimenti non trattabili con alcuna altra terapia “.

La durata prevista per ogni seduta è di circa trenta minuti ed al termine le pazienti lasciano il centro senza alcuna difficoltà al ritorno delle normali attività di routine.  Nelle ore immediatamente successive  una  notevole sensazione di leggerezza è il segno della perfetta riuscita della terapia e di una  ripristinata circolazione ematica che non può altro che essere da giovamento alla precessa condizione di ipossia.

E’ oltresi’ da  sottolineare che una cattiva circolazione ematica è anche la causa della formazione e  della progressione della  cellulite  che goderà di netti miglioramenti proprio dal ripristino della microcircolazione dovuta all’effetto dell’ozonoterapia. Per ulteriori informazioni o per prenotare una consulenza potete contattare la recezione del centro  Medi Jeunesse di Lugano cliccando su www.luxurystyle.ch 

Il presente articolo è un pubbliredazionale a pagamento redatto da Promoweb.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-13 06:25:42 | 91.208.130.87