Paid Post
10.04.2017 - 07:000

Risparmiare per la vecchiaia con i fondi di previdenza

Il dibattito politico sul risanamento dell’AVS e delle casse pensioni procede a pieno ritmo. Una cosa è chiara fin d’ora: la previdenza privata sta assumendo un’importanza sempre maggiore grazie al te

 

Risparmiare sulle imposte con il pilastro 3a

Chi vuole mantenere il proprio tenore di vita dopo il pensionamento dovrebbe pensare quanto prima alla previdenza privata, che aiuta a colmare le lacune previdenziali non coperte dalle rendite dell’AVS e delle casse pensioni. Particolarmente interessante dal punto di vista fiscale è la previdenza privata tramite il pilastro 3a, poiché questi contributi possono essere detratti dalle imposte per tutte le forme di previdenza previste da questo pilastro.

 

Fondi di previdenza per maggiori possibilità di rendimento

Oltre al conto previdenza 3a sono disponibili anche i fondi di previdenza, nel cui caso il denaro viene investito in un paniere composto da diverse categorie d’investimento, come investimenti sul mercato monetario, obbligazioni, azioni, materie prime o immobili. In questo modo gli investitori hanno la possibilità di ottenere sul lungo termine rendimenti maggiori rispetto alla semplice soluzione di un conto. Ciò rappresenta una valida alternativa, specialmente nell’attuale contesto di bassi tassi d’interesse. Contrariamente ai fondi tradizionali, i fondi di previdenza soddisfano inoltre rigorose direttive legali d’investimento allo scopo di tutelare gli investitori.

 

Più tempo viene concesso, maggiore sarà il rendimento

Come per tutti gli investimenti anche i fondi di previdenza richiedono tuttavia una certa propensione al rischio. I mercati degli investimenti, infatti, attraversano alti e bassi. I fondi di previdenza, a ogni modo, sono generalmente legati a un orizzonte d’investimento più ampio e più tempo si concede per far fruttare i propri averi previdenziali investiti in fondi di previdenza, maggiore è la possibilità di ottenere un rendimento positivo. Inoltre, il rischio dipende anche dalla quota di azioni di un fondo di previdenza: quanto più è importante, maggiore è la possibilità di guadagno e maggiore è il rischio. E viceversa: più ridotta è la quota di azioni, minore è la possibilità di guadagno e minore è anche il rischio.

 

Selezionare con attenzione

Al fine di selezionare fondi di previdenza che rispondano alle proprie esigenze, vale la pena esaminarli accuratamente. PostFinance, ad esempio, propone in tutto tre fondi di previdenza che si distinguono per la quota di azioni. Inoltre, bisognerebbe prestare attenzione alle spese connesse in quanto possono ridurre considerevolmente il reddito. Presso PostFinance le spese amministrative dei fondi di previdenza sono ridotte e non sono previste commissioni di emissione e di riscatto, né alcun diritto di deposito.

 

Buono a sapersi: ecco gli importi massimi in vigore per il 2017

Quest’anno è possibile versare sul conto previdenza 3a i seguenti importi massimi definiti per legge, per poi investirli interamente o in parte in fondi di previdenza:

-       6’768 franchi per i lavoratori con cassa pensioni (LPP);

-       il 20% del reddito lavorativo o un massimo di 33’840 franchi per i lavoratori senza cassa pensioni.

 

Ulteriori informazioni

 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-23 12:21:51 | 91.208.130.87