CANTONE
09.01.2018 - 12:100

Nel 2018 l’auto costa 70 centesimi a chilometro

Il costo medio non varia rispetto al 2017

LUGANO - I chilometri percorsi con l’auto privata per scopi professionali sono da dichiarare all’autorità fiscale. Lo ricorda il Tcs comunicando anche il costo medio al chilometro per il 2018: 70 centesimi. Non ci sono, in sostanza, variazioni rispetto al 2017.

Il Touring Club Svizzero ricorda anche che la sua pratica chiavetta USB “Costi chilometrici 2018” consente di calcolare i costi di utilizzo delle automobili in modo semplice e veloce e consente di paragonare le spese d’esercizio (TCO) fra due veicoli.

Il calcolo del costo chilometrico è utile anche per i privati per determinare i propri costi di gestione o per fatturarli a terzi. La procedura è semplice: dividendo tutte le spese d'esercizio (fisse e variabili) per i chilometri percorsi, si ottiene il costo per chilometro. Una vettura media, del valore di 35'000 franchi con una percorrenza annua di 15'000 chilometri, costa 70 centesimi al chilometro.

Il leggero aumento del costo della benzina, delle imposte di circolazione e dei pneumatici è compensato dalla diminuzione delle spese dei servizi e delle riparazioni delle automobili.

I costi chilometrici 2018 sono consultabili in modo semplificato nel diagramma all’indirizzo www.tcs.ch (PDF, grafico dei costi chilometrici).

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
Tags
costi
chilometro
costo
centesimi
spese
chilometri
auto
costa
costi chilometrici
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-21 19:13:14 | 91.208.130.86