Keystone
BERNA
05.01.2018 - 08:150

Record di passeggeri per la Jungfrau

È la seconda volta nella storia della compagnia ferroviaria che il numero di passeggeri supera il milione

INTERLAKEN -La ferrovia della Jungfrau, nelle Alpi bernesi, lo scorso anno ha stabilito un nuovo record di passeggeri: 1'041'500, il 13,6% in più rispetto al 2016. Il dato supera del 3,4% il precedente record del 2015. Anche tutti gli altri impianti della holding Jungfraubahn hanno registrato sensibili aumenti della clientela facendo segnare nuovi primati assoluti. Il trend è dovuto alla crescita dei turisti asiatici.

È la seconda volta nella storia della compagnia ferroviaria che il numero di passeggeri supera il milione, ha indicato in una nota odierna il gruppo con sede ad Interlaken, nell'Oberland. Nel 2015 sui trenini che da Wengen conducono ai 3454 metri della stazione dello Jungfraujoch (VS) erano saliti 1,007 milioni di turisti.

Nel 2016 la destinazione pubblicizzata come Jungfraujoch - Top of Europe era stata raggiunta da 916'500 turisti. Il calo della frequenza rispetto all'anno precedente va attribuito agli attacchi terroristici avvenuti in Europa, che hanno scoraggiato i potenziali visitatori.

Stando alla nota, la crescita dei mercati asiatici dello scorso anno si spiega con il rafforzamento della promozione per questo pubblico.

Il 2017 è da incorniciare anche per tutti gli altri impianti della holding. Le funivie che da Grindelwald conducono alla regione del First hanno fatto segnare una progressione della clientela del 17,8% a 497'000 persone. Anche la stagione estiva (mesi da aprile a ottobre) sono stati da primato assoluto, con una crescita del 14,6% dei clienti.

Record anche per la funicolare che da Interlaken porta all'Harder: i turisti in questo caso sono stati 448'500, in crescita del 30% rispetto al 2016. Risultati in sensibile progressione anche per gli impianti della regione di Mürren: 655'000 passeggeri, in aumento del 6,7% su base annua.

La holding Jungfraubahn manifesta inoltre soddisfazione per l'inizio della stagione invernale, che grazie alle nevicate copiose e il freddo è iniziata già a metà novembre. Da allora al 2 gennaio le cosiddette skier visits sono cresciute del 60% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, a 180'000. Il dato è comunque nettamente inferiore (-13%) rispetto alla miglior stagione invernale (2007-2008).

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
passeggeri
record
turisti
crescita
holding
jungfrau
interlaken
impianti
stagione
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-21 19:12:14 | 91.208.130.87