Keystone
SVIZZERA
29.12.2017 - 14:510

Criptomonete: oltre il 10% degli svizzeri ci credono

I più inclini a investire si ritrovano nella fascia di età fino ai 36 anni

ZURIGO - Circa l'11% degli svizzeri sono disposti a investire l'anno prossimo nelle criptomonete, malgrado gli avvertimenti sui rischi di una bolla speculativa e gli appelli per una regolamentazione del settore.

Lo afferma Comparis.ch, sulla base di un sondaggio condotto in dicembre su un campione di 1034 persone: il 9% ha detto di aver già acquistato valuta virtuale e il 92% ha affermato di "voler provare" ad operare con questo tipo di investimenti. Solo l'8% pensa però di ricavarne vantaggi economici, secondo quanto si legge in un comunicato odierno.

I più inclini a investire nelle criptomonete si ritrovano nella fascia di età fino ai 36 anni, mentre tra gli ultra 55enni la proporzione si ferma al 5%. Gli uomini (15%) sono più numerosi delle donne (8%) ad essere attratti dai bitcoin.
 
 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Tags
svizzeri
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 22:28:09 | 91.208.130.86