Keystone
SVIZZERA
24.11.2017 - 10:110

Uno svizzero su quattro non vola per motivi ecologici

Il 60% degli intervistati concorda con l'affermazione secondo cui il traffico aereo influenza il riscaldamento climatico

ZURIGO - Il 23% degli svizzeri ha deciso di non volare in aereo per motivi ecologici negli ultimi due anni. La percentuale tra le persone con meno di 40 anni è tuttavia risultata inferiore, indica un sondaggio rappresentativo commissionato dalla Fondazione svizzera per l'energia (SES) pubblicato oggi.

Le differenze tra le diverse generazioni sono importanti: circa un terzo degli intervistati al di sopra dei 40 anni dichiara di non aver scelto di viaggiare in aereo per motivi ecologici, mentre tra le persone di età inferiore la quota è solamente dell'11%. Oltre la metà del campione, tuttavia, negli ultimi due anni dichiara di aver volato una o più volte, rileva l'inchiesta della SES.

Dal sondaggio emerge inoltre che molte persone non cambiano il loro comportamento, nonostante siano a conoscenza degli effetti negativi per il clima. In totale, il 60% degli intervistati concorda con l'affermazione secondo cui il traffico aereo influenza il riscaldamento climatico, sebbene una maggioranza afferma di prestare attenzione ai comportamenti rispettosi per l'ambiente nella vita di tutti i giorni.

Per effettuare il sondaggio l'istituto gfs-zürich ha interrogato dal 9 al 28 ottobre un totale di 1004 persone provenienti dalla Svizzera tedesca e dalla Romandia.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Tags
motivi
motivi ecologici
sondaggio
intervistati
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-20 04:10:15 | 91.208.130.86