SVEZIA/MONDO
06.10.2017 - 06:050

Non è fantascienza: pagheremo col microchip sotto pelle

In Svezia accade già: circa 20mila persone l'hanno installato e almeno 3mila pendolari lo usano per viaggiare in treno

STOCCOLMA - Finora, avevamo visto porgere i contanti, le carte di credito, magari lo smartphone. Sulla carta, anche l'orologio intelligente ha il suo futuro, come forma di pagamento alternativa. Mai però ci eravamo forse immaginati che, un giorno, si potesse allungare semplicemente il braccio. In Svezia è già realtà: sono almeno 20mila, si stima, le persone che si sono fatte installare un microchip sotto la pelle con cui pagare il conto al bar, il cinema o il biglietto del treno. 

Sono le ultime tremila, oggi, a far notizia: perché si tratta del primo, nutrito e identificabile gruppo di individui che ha aderito a un progetto delle ferrovie, che così intendono gestire i propri pendolari. Doveva essere un esperimento circoscritto a un centinaio di clienti, secondo quanto era trapelato a giugno; ma il numero, si svela ora, è molto più grosso e rivela come possa presto diventare una tendenza.

«Un impianto di microchip potrebbe tornare utili per molte cose, per esempio per sostituire le chiavi di casa o della macchina», osserva Stephen Ray, sovrintendente del progetto avviato da SJ Rail. Grazie alla tecnologia Near Field Communication, la medesima che consente i pagamenti contactless o mobile, un lettore avvicinato al corpo entra in comunicazione con il dispositivo sotto pelle e il flusso di onde elettromagnetiche, utili a trasportare dati, sui treni per esempio è in grado di confermare l'avvenuta transazione. 

Grandi come un chicco di riso, i microchip sono stati accolti con favore superiore alle aspettative dalla gente; la start-up di Stoccolma Epicenter li ha addirittura offerti ai suoi dipendenti, che hanno finito per diventare testimonial in eventi dedicati alla nuova tecnologia. Nelle serate organizzate in vari luoghi della Svezia, hanno garantito che, dal punto di vista biologico, sono perfettamente compatibili con l'essere umano, non causano problemi.  

Il problema, casomai, è la privacy: la scorsa estate, invece dei dati sul biglietto acquistato, a un controllore è comparso il profilo LinkedIn del viaggiatore. «Solo una falla, prontamente corretta», dice Ray. Quanto alle questioni etiche, ci sarà presto e senza dubbio da discutere.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
gp46 2 mesi fa su tio
"We don't need no education, we don't need no thought control...................." Pink Floyd, 1979
elvetico 2 mesi fa su tio
Zombiland è in atto a passi veloci, molto veloci ! Che pena per l'intera umanità presente, già adesso per lo più stordita e quella prossima e futura di cui non oso immaginare il mero destino pluricontrollato !
Pelle Norman 2 mesi fa su fb
Ma sotto Pelle ? Haha
Belli Eric 2 mesi fa su fb
NO
Raffaella Liccardi 2 mesi fa su fb
io non l'ho farei mai, meglio il telefonino
Franci Bi 2 mesi fa su fb
Schifosi
TinAngel Dario Ferrini 2 mesi fa su fb
https://m.youtube.com/watch?v=tgBViHeiSKM#
Benedetta D'Onofrio 2 mesi fa su fb
Ma che assurdità... dove stiamo andando???
Ferdi Nando 2 mesi fa su fb
Era prevedibile... È siamo solo all'inizio di questa nuova era.....
Selina Erdmann 2 mesi fa su fb
Jérôme Roy
Mariantonietta Lettieri 2 mesi fa su fb
Alba Ivan
Alba Lettieri Serra 2 mesi fa su fb
Avevo già letto. Mah
Maria Rosa Catalano 2 mesi fa su fb
Un tempo esistevano i giudizi e pensieri differenti uno dice bianco l'altro nero ma si andava comunque tutti d'accordo... Ora se non la si pensa come gli altri ci arroghaimo di dare l'appellativo "ignorante"... No grazie non lo sono... E no grazie il mio corpo non lo lascio toccare per una cosa del genere.
Marcel Baier 2 mesi fa su fb
No grazie
Angelo Michele Maiorano 2 mesi fa su fb
Beh, basta avere sempre soldi
Monica Lauricella 2 mesi fa su fb
Sempre detto io che il prossimo tatuaggio è un codice a barre🤣🤣
Gabriela Schaller 2 mesi fa su fb
Simone Nessi
Simone Nessi 2 mesi fa su fb
😓
Renzo Merelli 2 mesi fa su fb
se verrà usato anche al posto del bancomat... Adesso ti borseggiano, poi ti taglieranno le mani ed andranno a prelevare con la mano...
Katia Mantellassi 2 mesi fa su fb
Vade retro!!
Thib Ghi 2 mesi fa su fb
Nicolas MinimalPursuits ...
Antonella del Giudice 2 mesi fa su fb
Va a finire che ci toglieranno il braccio
Timuçin Beşken Pawiński 2 mesi fa su fb
Noto molta paura nei commenti dettata dall'ignoranza su cosa siano questi chip. Ci tengo a precisare che questi chip non hanno dentro dei processori, non possono elaborare dati e sicuramente non possono tra le altre cose: - influenzare il cervello - scaricare impulsi elettrici mortali - controllarci a distanza - seguire i nostri spostamenti - ... In linea di massima si possono considerare come tessere (come può essere la carta di credito, l'abbonamento, carta d'identità, etc) sottopelle. Hanno dentro informazioni che possono essere lette da un dispositivo se appoggiato ad una certa distanza, il sig. Stefano Casalinuovo ha dato una spiegazione abbastanza completa sul tipo di tecnologia di cui si sta parlando (NFC), nulla di più. È più che altro una cosa che può servire a non perdere o dimenticarsi più le tessere dato che avendole sottopelle saranno sempre a portata di mano, nulla di orwelliano, solo un modo per semplificare la vita ed evitare di avere il portafoglio pieno di tessere varie. Comunque si può fare lo stesso con un qualsiasi natel d'ultima generazione... anzi, se proprio vi preoccupate del controllo che un governo può avere su di voi, il cellulare è la prima cosa che dovreste buttare via (cfr. vault 7 pubblicato da Wikileaks quest'anno).
Franci Bi 2 mesi fa su fb
Fa schifo lo stesso.. fattela mettere te quella merda
Giulia Tajana 2 mesi fa su fb
Emanuela Cristofaro
Alex Binsacca 2 mesi fa su fb
Perché non metterlo nel di dietro visto che fra un po’ arriverà la tassa sulle scorreggia anche
Patricia Widy 2 mesi fa su fb
Peggio del film che ho visto ieri sera ti programmano quando devi morire tutti fuori di cozza
Susy Boogie 2 mesi fa su fb
La profezia di Kingsman si sta avverando 🤤
Patricia Widy 2 mesi fa su fb
Mettetelo dove penso io !!!!!
Jeli Simic 2 mesi fa su fb
Antonio Simich quindi se uno ti rapisce, automaticamente ti ruba tutto quello che hai sul conto xD sai quante mani tagliate ci saranno poi?
Lu Summo 2 mesi fa su fb
Infatti!!!
Lu Summo 2 mesi fa su fb
Meglio il cellulare che la mano...
MIM 2 mesi fa su tio
Microcip? E' una qualità di vita della nuova generazione? O povere donne..
Davide Tassone 2 mesi fa su fb
Fernanda Müller mi rubano sempre le idee 💡
Fernanda Müller 2 mesi fa su fb
🤦🏻‍♀️
Hellen Hellen 2 mesi fa su fb
L'ultimo passo verso la schiavitù totale, e ci sono sempre le pecore per farlo volontariamente
Federica Tito 2 mesi fa su fb
Ivano BossaPierpaola AulisioFrancesca TitoPaola FioritoLeonardo AulisioAlessandra Amato
Paola Fiorito 2 mesi fa su fb
Leonardo Aulisio 2 mesi fa su fb
Accettate anche microchip?
Vicktoria Alicia 2 mesi fa su fb
Beh nessuna novità hanno già fatto vedere anno scorso in televisione
siska 2 mesi fa su tio
Poveri disgraziati inconsapevoli e totalmente schiavi in balia della tecnologia fuori di testa che vuole tutti in fila a lavorare, pagare con microchip sotto pelle, vestirsi, camminare, mangiare, bere etc. etc allo stesso modo....mi vengono in mente scene da baraccone grottesche ma lasciamo perdere perché questo sarà il futuro della nuova schiavitù delle popolazioni mai più libere in quanto spiate in ogni dove e ai nuovi futuri nascituri gli verrà impiantato il chip appena uscita da mamma in quanto é già in atto da qualche anno.
Lore62 2 mesi fa su tio
@siska ....e noi gli diamo una mano, basta guardare cosa scrivono in modo gratuito sui social.... Poi vogliono la privacy... XD
siska 2 mesi fa su tio
@Lore62 Eh ma ormai non puoi più fare un bel nulla anche se si scrive o non si scrive sui social. Una persona può decidere di non iscriversi mai sul Tio o altri portali, può decidere di non iscriversi su facebbok etc. ma sei già un numero e controllato/a da una vita e non lo sai perché sei "marchiato" comunque perché magari hai un auto, una moto, sicuramente una cassa malati, poi mettiamo ufficio controllo abitanti, le iscrizioni su PC e cellulari vari...vai a fare la spesa..siamo tutti sulla stessa barca ad eccezione di chi vuole fare il furbo o la furba ma anche quelli rientrano nella matrice.
Aron Nessi 2 mesi fa su fb
Siamo rovinati del tutto...
Mess Mari 2 mesi fa su fb
Che schifo...non siamo dei robot, sono fuori di testa...
Bogicevic Slavisa 2 mesi fa su fb
Segno del diavolo in Bibia parlavano di questo. No no solo anni mali vengono chipati uomini no.
Marco Ermeti 2 mesi fa su fb
Sta arrivando il marchio della bestia, prepariamoci, la fine è vicina!!!
Miranda Mulgeci Kola 2 mesi fa su fb
Assurdo
Antonio Meraviglia 2 mesi fa su fb
Che schifo sempre peggio
Sascha Imhof 2 mesi fa su fb
Fichissimooo
Maurizio Sabbatini 2 mesi fa su fb
Stefano Casalinuovo La spiegazione tecnica vale anche per qualsiasi oggetto accessorio indossabile dagli anelli alle collane ecc. Lo smart phone ne è già dotato, i bimbi per ora no. Se qualcuno lo rende obbigatorio scoppiano le marmellate
Alessandra Di Gregorio 2 mesi fa su fb
Maurizio Sabbatini 2 mesi fa su fb
Ci sono anelli, collane, spille, orecchini, braccialetti.... ma un chip sotto pelle se lo metta chi lo vuole dove vuole Io sto con Star Trek
Flavia Scaletti 2 mesi fa su fb
Il marchio della bestia.
Marco Villa 2 mesi fa su fb
Siete dei criminali, il tempo passa ma le ideologie di qualsivoglia colore si rigenerano nella folle pazzia di chi esercita odiosa egemonia.
Sonja Avramov 2 mesi fa su fb
Non lo metterò MAAAAI!!!!
Nicola Zanni 2 mesi fa su fb
Questa e' pura follia , mai e poi mai
Jacopo Monastero 2 mesi fa su fb
attendo il genio che prova a mettere sto coso ad un calabrese haahah
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
NFC, Near Field Communication (comunicazione in campo ravvicinato) è una tecnologia che permette lo scambio dati a meno di 10 cm, tra due apparecchi provvisti di questo dispositivo. L' NFC sarà integrato nella maggior parte dei nostri terminali portatili sotto forma di chip, come in alcune carte di trasporto (come gli abbonamenti) o di pagamento (carte di credito). Tre modi di utilizzo L'NFC funziona in tre modi diversi: Emulazione di carta; Lettura Tag; P2P (peer to peer). Emulazione di carta Il terminale mobile funziona come una scheda senza contatti. La scheda SIM del cellulare potrà essere utilizzata per "stoccare" informazioni cifrate e metterle in sicurezza. Esempi di utilizzo: Pagamenti senza contanti; Gestione di buoni sconto o punti fedeltà nei negozi. Lettura Tag Il cellulare equipaggiato con il'NFC è capace di "leggere dei tag" (etichette elettroniche), per raccogliere informazioni pratiche, o per azionare un processo automatico sullo smartphone. Esempi: Percorso in un museo; Automatizzare un compito, come cambiare la suoneria del telefono, o accedere ad un'applicazione all'avvicinarsi del tag NFC. A proposito dei tag NFC: Un tag NFC è un'etichetta elettronica equipaggiata con la tecnologia NFC. L'interesse è di poterlo programmare, in modo che invii un'informazione agli apparecchi situati nel suo raggio d'azione. Possiamo comprare dei tag NFC, da programmare da soli su internet. Per programmare il proprio tag NFC, esistono delle applicazioni mobile come NFC Task Launcher, disponibile su Google Play. P2P (peer to peer) Questa modalità permette lo scambio di informazioni tra due apparecchi equipaggiati di NFC. Esempi: Uno scambio di foto tra un tablet e uno smartphone; Aprire la portiera della propria macchina.
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
È inutile che insisti, sta cagata non la vogliamo.
Daniele Pannocchia 2 mesi fa su fb
Tranquillo, non leggeranno mai, tanto anche se leggessero non capirebbero :D
Marco Villa 2 mesi fa su fb
Esimio la prego, rinsavisca quanto prima, qui si parla di esseri umani trattati come robot, le sue suggestive e oscene spiegazioni, fanno di lei un evidente elemento bisognoso di cure psichiatriche. Se vuole posso suggerirle qualche utile indirizzo, sono certo non troverà difficoltà a raggiungere il luogo poiché deduco lei sia dotato di micro chip. Molti cari saluto, prigioniero informatico.
Paolo Longoni 2 mesi fa su fb
Aggiungerei far comunicare gli amiibo con la Nintendo 😂
Sandro Giovanni Sertori 2 mesi fa su fb
Che schifo ! E quelli che sono allergici!!!!
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
Analfabetismo funzionale a livelli mai visti prima
Alexander Zanin 2 mesi fa su fb
E dove altro poteva prender il via una tale stupidaggine se non in Svezia... come rovinare quella che era una fantastica nazione ora divenuta terra di esperimenti sociali e non solo
Lella Losa 2 mesi fa su fb
Carmen Bottegal 2 mesi fa su fb
George Orwell insegna
Hellen Hellen 2 mesi fa su fb
👏👏
Francesco Torrigiani 2 mesi fa su fb
butta il cellulare e chiudi facebook se hai paura di essere controllata
Carmen Bottegal 2 mesi fa su fb
Non ho niente da nascondere
Gabriele Testi 2 mesi fa su fb
Ma anche no...
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
Non vogliono essere controllati, scrivono da uno smartphone e su un social network... 😂 😂 😂
Amanda van Hoeken-Baumgartner 2 mesi fa su fb
Leendert van Hoeken😂😂😂😂
Antonella Poletti 2 mesi fa su fb
Ma anche No! Ma dove andremo a finire?!Siamo poco distanti dalla fantasia di un film che ho visto recentemente: premi un bottone e buuuummmm salti in aria.... Che pazzia 😡😡😡
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
Addirittura?
Doina Coman 2 mesi fa su fb
Pazzi, io non lo vorrò mai! Quando qualcuno mettevano i numeri addosso erano fascisti, ora questi cosa sono... ci marcano per il controllo delle masse. Sarò fuori di testa, ma questa cosa no.
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Nono tranquilla sei normalissima.
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Nono tranquilla sei normalissima, son gli svedesi ad essere impazziti.
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
Siete voi a non capire di cosa si tratta, semplice paura dettata dall'ignoranza
Doina Coman 2 mesi fa su fb
Preferisco essere ignorante, se lei, sig. Stefano, permette!
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
NFC, Near Field Communication (comunicazione in campo ravvicinato) è una tecnologia che permette lo scambio dati a meno di 10 cm, tra due apparecchi provvisti di questo dispositivo. L' NFC sarà integrato nella maggior parte dei nostri terminali portatili sotto forma di chip, come in alcune carte di trasporto (come gli abbonamenti) o di pagamento (carte di credito). Tre modi di utilizzo L'NFC funziona in tre modi diversi: Emulazione di carta; Lettura Tag; P2P (peer to peer). Emulazione di carta Il terminale mobile funziona come una scheda senza contatti. La scheda SIM del cellulare potrà essere utilizzata per "stoccare" informazioni cifrate e metterle in sicurezza. Esempi di utilizzo: Pagamenti senza contanti; Gestione di buoni sconto o punti fedeltà nei negozi. Lettura Tag Il cellulare equipaggiato con il'NFC è capace di "leggere dei tag" (etichette elettroniche), per raccogliere informazioni pratiche, o per azionare un processo automatico sullo smartphone. Esempi: Percorso in un museo; Automatizzare un compito, come cambiare la suoneria del telefono, o accedere ad un'applicazione all'avvicinarsi del tag NFC. A proposito dei tag NFC: Un tag NFC è un'etichetta elettronica equipaggiata con la tecnologia NFC. L'interesse è di poterlo programmare, in modo che invii un'informazione agli apparecchi situati nel suo raggio d'azione. Possiamo comprare dei tag NFC, da programmare da soli su internet. Per programmare il proprio tag NFC, esistono delle applicazioni mobile come NFC Task Launcher, disponibile su Google Play. P2P (peer to peer) Questa modalità permette lo scambio di informazioni tra due apparecchi equipaggiati di NFC. Esempi: Uno scambio di foto tra un tablet e uno smartphone; Aprire la portiera della propria macchina.
Maurizio Sabbatini 2 mesi fa su fb
Stefano Casalinuovo La spiegazione tecnica vale anche per qualsiasi oggetto accessorio indossabile dagli anelli alle collane ecc. Lo smart phone ne è già dotato, i bimbi per ora no. Se qualcuno lo rende obbigatorio scoppiano le marmellate
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
Maurizio la notizia è che in Svezia molte persone hanno trovato comodo questo sistema,non che diventerà obbligatorio o amenità simili. Atteniamoci ai fatti
Maurizio Sabbatini 2 mesi fa su fb
Stefano Casalinuovo Queste persone sono state plagiate.. La stessa tecnologia che tu citi è usata da qualche anno per dei portachiavi oggetti vari collegati allo smartphone. Ma da parecchi anni è usata come antifurto per certi prodotti nei negozi. La stessa tenologia la puoi usare (serve a quello) per far parlare gli oggetti fra di loro Quindi un orecchino, una spilla, un bottone si scambiano l'accesso fra di loro dando libertà all'utilizzatore. Il riconoscimento dei volti, le impronte, la retina, la voce Tutte cose già funzionanti e sempre più perfette.. Ai male intenzionati con la lama facile... fra chip e chop preferisco consegnare la spilletta aziendale
Francesco Torrigiani 2 mesi fa su fb
Hai paura di essere controllata? Butta lo smartphone e chiudi facebook, gli altri social e whatsapp. Poi puoi fare la battaglia contro i microchip.
Doina Coman 2 mesi fa su fb
Sei arrivato tu a dirmi cosa fare, già, già, i leoni della tastiera.
Maurizio Sabbatini 2 mesi fa su fb
Francesco Torrigiani Che associazione robotica cosa c'entra un chip sotto pelle con una inscrizione in una decina di social ?
Doina Coman 2 mesi fa su fb
Tutti professori e a offendere non ci pensano un attimo... tutto perché stando dietro a una tastiera, non ti conoscono, ma ti trattano da idiota. Vorrei vedere se tutta questa democrazia della tastiera la usano anche vis à vis!
Silverio Sargenti 2 mesi fa su fb
No grazie siam mica come i cani...
Lurà Katia 2 mesi fa su fb
Basta che non doventi obbligatorio
Mary Schmitz 2 mesi fa su fb
Ma dai la liberta dove va a finire.Cosa SIAMO ?NUMERI
Cipriano Roberto 2 mesi fa su fb
Se lo metteranno anche i politici?
Renzo Merelli 2 mesi fa su fb
quelli italiani al posto del braccialetto elettronico?
Cipriano Roberto 2 mesi fa su fb
Vabbè quelli svizzeri non scherzano 😂😂😂😂
Sambu Vale 2 mesi fa su fb
La fine è vicina..
Ferruccio Visconti 2 mesi fa su fb
..il vantaggio è che, con i microchip di terza generazione, si potrà spegnere la vita, di chiunque, con un semplice impulso: straordinario!
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
Letto su Cronaca vera?
Ferruccio Visconti 2 mesi fa su fb
Stefano Casalinuovo ..no , su bipedi a pecorina
Francesca Bentivegna 2 mesi fa su fb
Nooooooo non mi piace
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
Svezia paese di pagliacci.
Rajmund Balazs 2 mesi fa su fb
Thomas Gerosa
Tiziano Regazzoni 2 mesi fa su fb
Microchip sotto pelle grande cip in mezzo alle gambe.......progressi....!
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
Gombloddo!!! 😂😂😂
Federica Caruso 2 mesi fa su fb
NWO!! Big Pharma!1!
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
Rettiliani, Rotchild, scie chimiche...
Pepe Ticino 2 mesi fa su fb
ridi ridi pagliaccio che intanto ti rubano pure le mutande.
Barbara Vogt Luisetti 2 mesi fa su fb
Microchip all-olio di palma!!
Alexander Zanin 2 mesi fa su fb
Azzo avete pure il coraggio di prendere per il cu.. quando i complotti diventano fatti reali. Purtroppo sono le pecore come voi che ci stanno portando nell'abisso!!
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
Alexander Zanin sei hai paura del controllo cancellati dai social e butta lo smartphone
Daniele Pannocchia 2 mesi fa su fb
Noi del NWO ci siamo già da tempo impadroniti delle menti di molti terrestri grazie alle scie chimiche con orsetti gommosi, Stefano, lasciaci le nostre prede. :)
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
Daniele Pannocchia faccio parte della sezione locale.... 😂 😂 😂
Luca Bella 2 mesi fa su fb
Madonna questo è materiale pornografico per complottisti
Alexander Zanin 2 mesi fa su fb
No in realtà è materiale che sarà implantato nel corpo delle masse ignoranti, come te Luca Bella!!
"Repubblica Elvetica" 2 mesi fa su tio
Finalmente. Basta con i contanti!
Alessia Moretti 2 mesi fa su fb
Ma figurati...😂😂
Karin Lüthi 2 mesi fa su fb
Avrò il conto sempre vuoto 😂
Caterina Mastria 2 mesi fa su fb
Che assurdità
Giuseppe Cipressi 2 mesi fa su fb
pronti gli interventi di rimozione
Telassim Alberti 2 mesi fa su fb
No
Nick Jan Menza 2 mesi fa su fb
Primo passo verso NWO
Wilson Sarmento 2 mesi fa su fb
Ultimo passo amico
Stefano Casalinuovo 2 mesi fa su fb
Ma cercate di capire come funziona un chip Nfc prima di scrivere scemenze
Nick Jan Menza 2 mesi fa su fb
Ultimo? La lista suppongo sia lunga....
Rolf Banz 2 mesi fa su fb
Microship lo possano mettere dove dico io,
Anna Bellini 2 mesi fa su fb
Se ti piace lì, puoi chiedere... Però non lamentarti se poi per pagare dovrai alzarti e metterti a 90°. 😂
Tags
microchip
pelle
sotto pelle
microchip sotto
microchip sotto pelle
svezia
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-12 05:24:12 | 91.208.130.87