Keystone
STATI UNITI
19.06.2017 - 16:520

Ritorna Cars ed è subito boom

Al debutto ai box office, l'episodio 3 della saga sbaraglia Wonder Woman e si piazza subito in testa

EMERYVILLE (CALIFORNIA) - I sequel - la cronaca insegna -non valgono mai quanto l'originale. Eppure c'è da giurare che questo Cars sarà un successo: anche se ormai siamo arrivati al 3 e "novità" non è più parola che si addice al cartoon. Ma forse proprio per questo, aiutato dall'eredità del primo successo clamoroso, la più recente produzione Pixar ha ottime chance di fare bene, tanto che si è già guadagnata ampio spazio sulla stampa economica internazionale.

Al debutto al box office negli Stati Uniti, Cars 3 Pixar ha incassato infatti 53,5 milioni di dollari in tre giorni, lo scorso week-end, sorpassando Wonder Woman (40,7 milioni di dollari). Nulla di troppo esaltante, al confronto con i 60 milioni di Cars nel 2006 e gli oltre 66 di Cars 2 nel 2011, ma a dieci anni e più dal debutto di Saetta McQueen non si poteva forse aspettarsi di meglio: specie se si guadagna comunque il primo gradino del podio, spodestando senza grossa fatica la concorrenza.

Si tratta del sedicesimo film dei Pixar Animation Studios a piazzarsi al primo posto al debutto. Nonostante l'accoglienza tiepida che gli ha riservato la critica americana, ha conquistato anche diversi mercati internazionali, Russia in testa (21.3 milioni di dollari). 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
cars
debutto
milioni dollari
dollari
pixar
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-16 12:04:10 | 91.208.130.87