CANTONE
08.11.2017 - 12:000

Tutto in una Notte, per imparare a far carriera

Porte aperte nelle università elvetiche per favorire l'incontro di aziende e giovani in cerca di lavoro

LUGANO - Non solo workshop impegnativi, tavole rotonde ponderate. Anche scacchi, ping pong, giochi interattivi; drink, piatti di pasta, musica e silent disco per concludere. Perché entrare nel mondo del lavoro non sia solo un'incombenza, ma diventi un'occasione: così la Notte bianca delle carriere, inaugurata nel 2014 su iniziativa di sette atenei elvetici, portata a Lugano nel 2015, torna in Ticino per la terza volta consecutiva.

Le università apriranno le porte giovedì 16 novembre, fra le 17 e le 18, per un tardo pomeriggio e una serata in cui discutere, confrontarsi ma soprattutto incontrarsi: i giovani con i potenziali datori di lavoro, le aziende con i potenziali collaboratori. Una scoperta duplice, gli uni degli altri, in un'ambiente informale; la Supsi a Palazzo dei Congressi e Villa Ciani, l'Usi al Palazzo Rosso del Campus, in contemporanea con altre dodici location distribuite su tutta la Svizzera dove analogamente si rifletterà su come scrivere un cv, verificare se funziona, presentarsi a un colloquio, aprire una start-up, potenziare le soft skills, sfruttare i canali digitali.

Fra le aziende accreditate Ikea, Gucci, Bns e piccole realtà locali diventate in fretta grandi: qui per provare a spiegare come si fa. E poi andare insieme a bere qualcosa.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
lavoro
notte
aziende
ULTIME NEWS Finanza
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-19 19:06:25 | 91.208.130.87