Keystone
SVIZZERA / LIECHTENSTEIN
06.10.2017 - 14:520

LLB condannata per i danni combinati da un ex dipendente

La Liechtensteinische Landesbank dovrà risarcire oltre 10 milioni di euro

VADUZ - Condanna in sede civile a Londra per la filiale svizzera della Liechtensteinische Landesbank, nel frattempo chiusa: la LLB Verwaltung - società con sede ad Erlenbach (ZH) creata per gestire la cessazione dell'attività - è stata ritenuta responsabile del comportamento scorretto di un ex dipendente e dei danni da lui provocati, superiori a 10 milioni di euro, su cui devono essere ancora calcolati interessi e relativi costi.

Nei confronti della LLB Verwaltung - quale azienda che è succeduta a LLB Svizzera, l'istituto chiuso a fine 2013 che aveva anche una succursale a Lugano - era stata avviata una causa all'inizio del 2015 per fatti risalenti al 2011, ha indicato oggi LLB.

L'istituto parte dal presupposto che il danno sia coperto dall'assicurazione. La sentenza pronunciata dalla Alta corte di giustizia di Londra non è peraltro ancora definitiva: i legali stanno valutando se interporre ricorso. Non sono stati forniti altri particolari riguardo alla vicenda.

La banca LLB - presente oltre che in Liechtenstein, anche in Austria, Abu Dhabi e Dubai - è controllata dallo stato del Principato e dal 1993 è quotata alla borsa svizzera.
 
 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
danni
ex dipendente
dipendente
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-14 18:03:11 | 91.208.130.87