SVIZZERA
30.03.2017 - 11:270

Il traffico dei pagamenti sarà armonizzato

Le banche e PostFinance intendono uniformare i propri sistemi entro la fine di quest'anno

BERNA - Parte il conto alla rovescia per l'armonizzazione del traffico dei pagamenti: le banche e PostFinance intendono uniformare i propri sistemi entro la fine di quest'anno.

Concretamente tutti gli istituti finanziari e le aziende - queste avranno tempo fino a metà 2018 - dovranno applicare la norma ISO 20022, che definisce un formato unitario dei dati, hanno spiegato in una conferenza stampa odierna l'operatore SIX e PaymentStandards.ch, piattaforma d'informazione lanciata dalla piazza finanziaria. L'Unione europea è già passata a questo standard, che interessa anche paesi come il Giappone o l'Australia, nel 2014.

I diversi numeri di conto saranno sostituiti con l'IBAN internazionale. L'insieme del processo di pagamento, dall'emissione della fattura al ricevimento dei soldi da parte dell'emittente, sarà standardizzato e automatizzato.

Le sette diverse polizze di versamento attualmente in circolazione spariranno. Saranno sostituite da un codice QR.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
Tags
traffico
pagamenti
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-22 11:24:35 | 91.208.130.86